Come scegliere il miglior mascara per uno sguardo accattivante

Il mascara è il cosmetico decorativo essenziale in ogni beauty case. Senza di esso, nessun trucco sarà completo. Un mascara opportunamente selezionato enfatizza il colore degli occhi e rende lo sguardo più profondo

Come scegliere il miglior mascara per uno sguardo accattivante
04 Gennaio 2021 ore 17:02

Prima di acquistare un nuovo mascara, prenditi un momento per capire di cosa hanno bisogno le tue ciglia. Puoi scegliere tra mascara allunganti, ispessenti e arriccianti (e anche dare tutti questi effetti allo stesso tempo per un trucco particolarmente espressivo). Gli specialisti del marchio Vipera
https://makeup.it/brand/83891/
, produttore di una vasta gamma di mascara, ti diranno in questo articolo a cosa fare attenzione prima di acquistarne uno.

1) Fare attenzione al tipo di mascara

I mascara, come altri cosmetici, soddisfano diverse esigenze. Possono essere selezionati in modo tale da adattarsi alla struttura delle ciglia. Distinguiamo i seguenti tipi di mascara:

  • mascara allunganti: fanno guadagnare alle ciglia qualche millimetro in più di lunghezza;
  • mascara volumizzanti: donano volume e spessore alle ciglia;
  • mascara arricciante: permettono di ottenere l’effetto di ciglia arricciate;
  • mascara waterproof: sono resistenti all’acqua, perfetti per il trucco da sera e per gli eventi speciali;
  • mascara antiallergici: non irritano gli occhi sensibili.

I mascara di solito combinano due o tre di questi effetti. Ad esempio, il mascara allungante può essere anche ipoallergenico e impermeabile allo stesso tempo.

2) Lo scovolino del mascara è molto importante nella scelta del mascara

Non esiste uno scovolino universale, sebbene ci siano quelli che garantiscono risultati di trucco ottimali. Sono stati creati tante forme di scovolini per diverse esigenze. Anche il materiale di cui è composto è importante, si dividono principalmente in quelli con scovolino in silicone e nylon. Il silicone è migliore: è più resistente, è igienico, flessibile, non irrita la pelle, è ipoallergenico e consente il trucco più preciso. Nessun altro permetterà di separare così a fondo anche le ciglia più piccole. Ecco le forme più popolari:

  • Scovolino semplice con setole della stessa lunghezza. Di regola, è più sottile per adattarsi a diverse forme degli occhi. Funzionerà dove non è necessario un forte ispessimento, ma si tratta solo di un leggera colorazione, separazione e allungamento delle ciglia.
  • Scovolino molto grande e denso. Creato per le donne con occhi grandi e ciglia lunghe, che desiderano il massimo ispessimento e aggiungere volume. Uno scovolino più grande significa più mascara e risultati più espressivi, ma anche un rischio maggiore che il mascara si attacchi alle ciglia.
  • Scovolino a forma di cono. È molto più largo alla base rispetto alla punta, è pensato per ciglia sottili e radi. Il mascara con un tale scovolino raggiunge facilmente anche gli angoli degli occhi e non sovraccarica le ciglia fini.
  • Scovolino curvo. È adatto a chi desidera ciglia perfettamente arricciate. Lo scovolino curvo rende facile arricciare le ciglia verso l’alto.
  • Scovolino rotondo. Ci sono pochi mascara in commercio con lo scovolino così specifico, e questo è dovuto al fatto che il mascara con un tale applicatore è … difficile da applicare. Tale scovolino applica il mascara su tutte le ciglia, anche su quelle più corte, fini e agli angoli degli occhi, ma necessita di fare più passate per il fatto che prende solo una piccola area.
  • Scovolino a clessidra. La soluzione migliore sono i mascara con setole di diverse lunghezze. Quelle più corte consentono di raggiungere le ciglia più fini, mentre le setole più lunghe aggiungono volume, densità, lunghezza e definizione.
  • Applicatore a forma di pettine. Anche il mascara con un applicatore del genere è una rarità. Il vantaggio di un tale applicatore è che districa le ciglia applicando leggermente il mascara per un effetto molto naturale.

3) Evitare gli ingredienti tossici nei mascara

Alcune donne provano disagio sotto forma di occhi lacrimosi e pruriginosi. Ciò potrebbe significare che il mascara è scaduto. Anche in caso contrario, è possibile che sia stato utilizzato per troppo tempo, e i batteri che si sono accumulati nel tempo possono causare infezioni. Un altro motivo per lacrimazione e prurito agli occhi è la composizione sbagliata del mascara.
Alcuni ingredienti tossici da evitare:

  • Acetato di retinile. È un derivato della vitamina A che ha un effetto pericoloso. Colpisce le cellule, potendo portare a una mutazione. Per questo motivo, i medici sconsigliano l’uso di cosmetici con acetato di retinile, soprattutto nelle donne in gravidanza.
  • Alluminio in polvere. Questo ingrediente può danneggiare il sistema nervoso. L’alluminio in polvere prima ostruisce i pori e poi penetra nella pelle e accumulato lì inizia a irritare il sistema immunitario. Possiamo trovarli non solo nei mascara, ma anche nei deodoranti e antitraspiranti.
  • Glicole propilenico. È un solvente che è alla base di altre sostanze utilizzate nella produzione dei cosmetici. Molto spesso provoca reazioni allergiche come prurito alla pelle intorno agli occhi. Il glicole propilenico si trova non solo nei mascara ma anche nei dentifrici, collutori e in altri cosmetici per l’igiene.
  • Parabeni. È un conservante efficace ma dannoso. Si suppone che prevenga la crescita di batteri nei cosmetici, specialmente nei mascara. Questo è importante perché il contenitore del mascara fornisce un ambiente favorevole per la crescita microbica. D’altra parte, una concentrazione troppo alta di parabeni può interrompere il lavoro degli ormoni e persino causare disturbi evidenti alla pelle.

Il mascara è un cosmetico decorativo straordinario, nessun altro cosmetico ha un effetto così forte. Con un solo movimento dell’applicatore, il nostro aspetto acquista fascino, colore, profondità e attrazione. Le nostre ciglia diventano più lunghe, più spesse, più belle e più folte … questa magia funziona finché sappiamo quale mascara scegliere. Quindi, per scegliere un buon mascara, dovresti concentrarti sulle seguenti caratteristiche: tipo di mascara e scovolino in base alle esigenze; la composizione con la presenza di ingredienti naturali e l’assenza degli ingredienti irritanti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità