Tav e Aeroporto nodi principali per il rilancio della Lombardia orientale

Tav e Aeroporto nodi principali per il rilancio della Lombardia orientale
13 Ottobre 2016 ore 11:02

Tav e Aeroporto di Montichiari continuano a essere temi caldi su cui, comuni, provincia e regione continuano a confrontarsi. Domani al Novotel di Brescia si svolgerà il convegno «Brescia Provincia Europea, infrastrutture e progetti» ed è da questo tavolo che Forza Italia desidera partire. Ospiti del convengno il presidente della Camera di Commercio Giuseppe Ambrosi, l’assessore regionale Alessandro Sorte, il presidente della Provincia Pier Luigi Mottinelli, il consigliere regionale Fabio Rolfi, il docente di economia dei trasporti Roberto Zucchetti a moderare l’incontro ci sarà  Massimo Lanzini del Giornale di Brescia.

Obiettivo dell’incontro, come sottolinea AlessandroMattinzoli, coordinatore provinciale di Forza Italia, è quello di porre l’accento sull’importanza per Brescia di guardare oltre i propri confini provinciali. Un territorio competitivo è un territorio con infrastrutture adeguate. Per questo il rilancio del”Aeroporto di Montichiari, il sostegno allo shunt, la realizzazione dell’alta velocità tra Brescia -Verona risultano  importantissimi. Attorno all’Aeroporto potrebbe essere sviluppato un polo logistico più funzionale che farebbe da volano non solo alla città ma a tutta l’area della Lombardia orientale. 


Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia