Strage Dacca,bandiere a mezz’asta a Montichiari

Strage Dacca,bandiere a mezz’asta a Montichiari
04 Luglio 2016 ore 08:39

Dopo l’attentato da parte di un commando jihadista, responsabile del massacro al bar-caffè Holey Artisan Bakery venerdì sera al Gulshan 2, il quartiere più benestante nella capitale del Bangladesh, dove sono stati assassinati anche 9 cittadini italiani (20 le vittime totali), si sono susseguiti i messaggi di cordoglio. 

Tra di loro ha voluto esprimere il suo dolore il sindaco di Montichiari, Mario Fraccaro, che sul proprio profilo Facebook ha espresso sentimenti di vicinanza alle famiglie delle vittime e di condanna nei confronti del terrorismo: “Il terrorismo è tornato nuovamente a colpire causando morti e dolore, questa volta in Bangladesh: noi italiani ci troviamo a piangere donne e uomini innocenti, trucidati dalla barbara follia di criminali fanatici senza religione. L’intera Amministrazione Comunale di Montichiari esprime il cordoglio più sentito e si stringe attorno alle famiglie delle povere vittime. Concordiamo totalmente con quanto sostenuto stamattina dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi, il quale ha ribadito la massima severità verso chi si macchia di orribili delitti come questi”.

Infine il primo cittadino ha sottolineato che il comune di Montichiari, in segno di lutto, ha posto le bandiere del Municipio a mezz’asta: “In segno di lutto le bandiere sul pennone del Municipio sono a mezz’asta”. 


Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia