Maffi: “Avanzi mente e ha alzato la Tari ingiustamente”

Maffi: “Avanzi mente e ha alzato la Tari ingiustamente”
Garda, 17 Novembre 2017 ore 08:08

Maurizio Maffi non si risparmia: quanto affermato da Pietro Avanzi sulla Tari a suo dire non è vero.

“L’aumento della Tari del 5% è stata giustificata con un aumento della produzione di rifiuti, dettato dall’aumento di turisti. Perché devono pagare i cittadini se i benefici li hanno solo esercenti e albergatori? Il rialzo doveva essere fatto solo su alcune categorie”.

Avanzi aveva dato la colpa dei rialzi alle precedenti amministrazioni (LEGGI QUI) ma anche in questo caso Maffi non ci sta: “Avanzi mente, vi spiego il trucchetto…”.

In edicola con Gardaweek tutte le notizie sul nuovo bilancio 2018

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia