Politica
Palazzolo sull'Oglio

L'ultimo Consiglio comunale della giunta Zanni: la commozione del sindaco

Messaggi di stima reciproca tra maggioranza e opposizione

L'ultimo Consiglio comunale della giunta Zanni: la commozione del sindaco
Politica Bassa, 30 Aprile 2022 ore 15:35

L'ultimo Consiglio comunale della giunta Zanni: la commozione del sindaco.

Consiglio comunale

Ultimo Consiglio comunale questa mattina per il primo cittadino di Palazzolo Gabriele Zanni, dopo dieci anni di amministrazione. Un Consiglio molto corposo che è stato suddiviso in due parti: la prima ieri sera riguardante, tra le altre cose, il consuntivo 2021; la seconda parte invece questa mattina che ha riguardato il Piano di Governo del Territorio e il Piano Generale del Traffico Urbano. Soprattutto in questa seconda parte i toni si sono accesi e non sono mancati i botta e risposta politici tra maggioranza e opposizione.

Sindaco Zanni

Al termine della seduta però sono arrivati i saluti commossi del primo cittadino che è stato applaudito sia dalla sua maggioranza che dai consiglieri della minoranza. Il sindaco Zanni che, ricordiamo, dopo due mandati consecutivi non potrà candidarsi alle prossime elezioni amministrative, ha voluto ringraziare sentitamente tutto il Consiglio comunale, il segretario comunale Leonilde Concilio e tutti i dipendenti comunali che sono un fiore all'occhiello per Palazzolo.

«E’ stata un’esperienza gratificante nonostante le difficoltà. Dopo dieci anni sono ancora convinto che ne sia valsa la pena. Tutti abbiamo svolto il nostro ruolo con grande impegno e passione. Anche se ci sono stati confronti serrati e duri il rispetto reciproco non è mai mancato. L’augurio è che continui ad essere così e che questo compito venga svolto con attenzione, studio, preparazione e senza puntare su questioni ideologiche che rischiano di non agevolare un confronto».

Consiglieri

Dopo il primo cittadino ha preso la parola anche Matteo Gatto, consigliere di maggioranza e presidente del Consiglio comunale che ha voluto ringraziare commosso l'ottimo lavoro svolto dagli uffici in questi dieci anni, tutta la compagine di maggioranza e opposizione ma soprattutto il sindaco Zanni.

I consiglieri di opposizione Stefano Raccagni (capogruppo Lega) e Alessandro Mingardi (capogruppo Mos) hanno ringraziato anch'essi gli uffici e il sindaco Zanni per il lavoro svolto. Nonostante gli scontri spesso accesi degli ultimi anni, i consiglieri hanno riconosciuto il grandissimo impegno del sindaco, ricordando che chi si impegna per la cosa pubblica, mettendoci sempre la faccia, merita il massimo rispetto sia per il ruolo che ricopre sia come persona. E che i confronti accesi sono dovuti alla grande passione politica che accomuna tutto il Consiglio. Sono stati quindi sottolineati la grande stima e rispetto nei confronti sia del sindaco sia dell'intera maggioranza.

Infine ha preso la parola anche il consigliere Bruno Belotti, capogruppo della maggioranza, che ha ringraziato tutti per il lavoro svolto.

Nonostante le discussioni forti per i temi affrontati durante la seduta di Consiglio, il finale è stato decisamente una dimostrazione di stima reciproca.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie