Politica
Covid

L'europarlamentare salodiana Zambelli: "L'Ue sappia fare autocritica"

Insegnamenti tratti e raccomandazioni per il futuro, a margine della prima seduta della commissione.

L'europarlamentare salodiana Zambelli: "L'Ue sappia fare autocritica"
Politica Garda, 19 Aprile 2022 ore 16:38

Si è così espressa l'europarlamentare salodiana Stefania Zambelli al termine della prima seduta della commissione speciale del Parlamento Europeo sulla pandemia Covid.

Al lavoro

 

“Come Lega, il nostro impegno andrà nella direzione del lavoro che abbiamo finora portato avanti a tutti i livelli, a Roma come a Bruxelles e sui territori: al lavoro per mettere alle spalle la stagione pandemica e il clima di emergenza, fare autocritica sulle scelte sbagliate dei governi e imparare dagli errori del passato per non farsi trovare impreparati in caso di future pandemie, eliminazione di ogni residua restrizione, aiuto alle categorie economiche, riapertura dei reparti ospedalieri chiusi o ridimensionati nel corso della pandemia. Come cittadina lombarda e bresciana conosco bene le sofferenze causate da questa malattia, per questo darò il massimo impegno in una Commissione speciale che dovrà dare risultati e risposte concrete a operatori sanitari, attori economici e cittadini”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie