Politica

L'assurda vicenda della "Zia Lalla" a Desenzano

L'assurda vicenda della "Zia Lalla" a Desenzano
Politica 01 Giugno 2017 ore 17:35

Dragamine Austro-Ungarica dei primi del Novecento attrae numerosi curiosi e turisti che spesso si fermano a scattare qualche foto. 

Eppure intorno alla Zia Lalla IV c'è una storia di sequestri e impantanamenti che la bloccano al Porto di Desenzano, senza che nessuno si prenda carico della sua conservazione. 

Tutta la storia e le vicende della celebre imbarcazione nella nostra inchiesta di questa settimana. Solo in edicola, solo con Garda Week


Necrologie