Politica

Lanzani attacca il progetto della Bretella

Il consigliere di minoranza contesta il progetto per il quale l'Amministrazione ha ottenuto un contributo di 1,5 milioni di euro

Lanzani attacca il progetto della Bretella
Politica Bassa, 02 Novembre 2017 ore 17:28

Il capogruppo di minoranza Lanzani attacca l'Amministrazione per il progetto della Bretella

Lanzani attacca l'Amministrazione

Altro che farsi da parte e abbandonare la politica. Sono passate solo poche settimane dalla sua minaccia di "addio", che il consigliere di minoranza Paolo Lanzani è tornato all'attacco. Oggetto del contenedere la famosa Bretella, per la quale la Regione Lombardia ha previsto un finanziamento di 1,5 milioni di euro. Ma senza il casello autostradale, per Lanzani, vale ben poco. " Questa è un'opera che ho sempre ritenuto andasse di pari passo con la creazione di un casello autostradale a Bagnolo Mella. Come era stato studiato tanti anni fa. In quel caso avrebbe avuto senso la Bretella".

Preoccupazioni del consigliere

"La mia paura è che quando verrà realizzata, questa soluzione riporterà il transito dei camion e del traffico pesante su Bagnolo Mella. Se non si prenderanno i giusti provvedimenti torneremo dunque all'antico. Queste strade diventeranno le nuove via Gramsci e la nuova <autostrada> per i camionisti. Non vogliamo che la Bretella diventi la nuova autostrada per camionisti e per il traffico pesante".

Seguici sui nostri canali
Necrologie