La variante al Pgt: basta con le polemiche

La variante al Pgt: basta con le polemiche
12 Maggio 2016 ore 09:58

“Non si tratta di un documento redatto al serivizio degli interessi di parte”, ha sentenziato il vicesindaco Vittorio Damiani, “Purtroppo fin ora è stata fattoa una lettura troppo riduttiva della variante al Pgt. Per motivi politici ed interessi di parte si è voluto prendere in esame un unico e solo punto, quello legato all’ormai famosa Cascina santa maria. Cos’ facendo si è trascurato tutto il resto del contenuto di una variante che rappresenta, per la città un risultato molto importante. Siamo riusciti a creare uno strumento che elimina certi anacronistici obblighi e permette una ripresa degli investimenti nell’edilizia. Con questa variante  abbiamo permesso la riduzione delle aree edificabili, lo snellimento delle procedure urbanistiche e una riduzione degli standard di qualit fino ad un massimo del 75%. Ridurre tutto ad un interminabile discussione traaqchi è favorevole e chi è contrario ad un nuovo supermercato è scorretto. La cascina santa Maria da anni è lasciata in uno stato di completo disinteresse adesso invece  sono in molti che si stanno facendo paladini di nuove ristrutturazioni”


Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia