Menu
Cerca
Frattura nel centrodestra

Iseo: Forza Italia, estromessa dalla Giunta, crea un gruppo autonomo in Consiglio comunale

La dura replica del Provinciale alle dichiarazioni del primo cittadino, che aveva già archiviato la sostituzione dell’assessore Giovanna Prati.

Iseo: Forza Italia, estromessa dalla Giunta, crea un gruppo autonomo in Consiglio comunale
Politica Sebino e Franciacorta, 17 Aprile 2021 ore 14:47

Prima il sindaco Marco Ghitti (nella foto) ha silurato l’assessore Giovanna Prati, coordinatrice di Forza Italia Iseo, che deteneva le deleghe a Bilancio, Commercio e Tributi, rea di «dichiarazioni non allineate». A stretto giro di posta c’è stata la reazione di Forza Italia, che ha accusato il sindaco di aver rotto l’unità del centrodestra e ieri, contestualmente alla nomina del nuovo assessore esterno Barbara Pinzoni, è arrivato il comunicato firmato da sindaco e consiglieri di maggioranza che cercava di buttare acqua sul fuoco: “A Iseo non vi è alcuna rottura nell’asse di centrodestra e tantomeno l’Amministrazione comunale intende perseguirne la disgregazione”, si leggeva nella nota firmata dal primo cittadino e da Simone Archetti, Raffaele Barbieri, Cristina De Llera, PierAngelo Marini, MariaAngela Premoli e Andrea Rivoltella.

Ma, evidentemente, sindaco e maggioranza avevano fatto i conti senza l’oste, vale a dire Forza Italia, che oggi ha comunicato che formerà un gruppo autonomo in Consiglio comunale con Giovanna Prati e Luciano Ragni.

Il comunicato di Forza Italia

“Dopo la scelta del sindaco Ghitti di sfiduciare l’assessore di Forza Italia Giovanna Prati abbiamo dovuto constatare, con rammarico, la volontà di estromettere dalla maggioranza Forza Italia – hanno replicato gli Azzurri in una nota congiunta firmata dal segretario provinciale Alessandro Mattinzoli, dal vicesegretario Luigi Gaggia, dal responsabile provinciale degli Enti locali Paolo Fontana e dal suo vice Gianlugi Rainieri – Proprio per questo, tenuto conto anche del ruolo determinante avuto dai nostri rappresentanti locali per la vittoria del centrodestra, abbiamo richiesto il reintegro di Giovanna Prati che avrebbe permesso di mantenere unita l’alleanza di centrodestra anche attraverso l’importante lavoro svolto in questi anni dal nostro capogruppo Luciano Ragni. La nostra volontà era quella di continuare nell’attuazione del programma, premiato peraltro dai cittadini, per il bene della comunità anche con la competenza, da tutti riconosciuta, della Prati. Non entriamo nel merito della scelta della persona chiamata a sostituire il nostro assessore, ma questo ci impone di sostenere il nostro partito a livello locale e quindi siamo ancora più sorpresi dalle recenti dichiarazioni del sindaco Ghitti che negano che ci sia una frattura. Da oggi nessun rappresentante di Forza Italia è presente in Giunta e di fatto il sindaco Ghitti si è assunto la responsabilità politica di aver rotto l’unità del centrodestra ad Iseo. I rappresentanti di Forza Italia in Consiglio Comunale ad Iseo, Giovanna Prati e Luciano Ragni, costituiranno un Gruppo Autonomo e lavoreranno per il bene dei cittadini iseani come sempre hanno fatto”.

 

 

Necrologie