Politica
Si vota il 13 e 13 febbraio

Elezioni regionali Lombardia 2023: i candidati, le liste e come si vota

Quattro i nomi in corsa: il governatore uscente Attilio Fontana, candidato del centrodestra, Pierfrancesco Majorino per il centosinistra, Letizia Moratti per il Terzo Polo e Mara Ghidorzi di Unione Popolare

Elezioni regionali Lombardia 2023: i candidati, le liste e come si vota
Politica Brescia, 15 Gennaio 2023 ore 10:33

Manca poco meno di un mese alle Elezioni Regionali, che domenica 12 e lunedì 13 febbraio chiameranno i cittadini della Lombardia a scegliere il nuovo (o la nuova) presidente e la nuova giunta regionale. E se fino a pochi giorni dal termine per la consegna delle liste si pensava che la corsa fosse a tre, proprio all'ultimo è spuntato un quarto candidato governatore. Al presidente uscente Attilio Fontana, 70 anni, esponente della Lega, sostenuto dal centrodestra (Fratelli d'Italia, Lega, Forza Italia e «Lombardia ideale - Fontana presidente»), a Letizia Moratti, 73 anni, in campo per il Terzo polo (Italia Viva di Renzi e Azione di Calenda) e a Pierfrancesco Majorino, 49 anni, candidato del centrosinistra (dal Partito democratico ad Alleanza Verdi e Sinistra italiana a Patto civico) e dal Movimento 5 Stelle, si è aggiunta Mara Ghidorzi, 41 anni, di Unione Popolare.

Le quattro coalizioni e i nomi dei candidati

Il centrodestra di Attilio Fontana

Il candidato presidente Attilio Fontana cerca la riconferma appoggiato da Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia, dalla civica Fonta Presidente e dall'alleanza politica Noi Moderati.  Ex sindaco di Varese, ha governato la Lombardia in quota Lega succedendo a Roberto Maroni. Una gestione difficile la sua, segnata dalle difficoltà della pandemia, che in Lombardia hanno colpito più che altrove.

  • Lega: Davide Caparini, Stefania Zambelli, Floriano Massardi, Francesca Ceruti, Francesco Paolo Ghiroldi, Federica Epis, Renato Pasinetti, Michela Menghini, Cristian Quetti e Gabriella Pe
  • Forza Italia: Sonny Colbrelli, Claudia Carzeri, Gabriele Barucco, Simona Tironi, Rocco Ferraro, Annalisa Bordiga, Flaviano Mattiotti, Claudia Guarneri, Massimo Maugeri e Sofia Pelizzari detta Riello
  • Fontana Presidente: Giulio Arrighini, Nicoletta Castellani, Giorgio Maione, Giuseppe Marcolini, Paola Evangelisti, Marco Molinari, Immacolata Lascialfari detta Imma, Alessandro Sala e Federica Udeschini
  • Fratelli d'Italia: Barbara Mazzali, Giommaria Bonazzi, Laura Magli, Giorgio Bontempi, Silvia Razzi, Carlo Bravo, Emma Soncini, Paolo Inselvini, Mariateresa Vivaldini e Diego Invernici
  • Noi Moderati: Vittorio Sgarbi, Alda Delledonne, Marco Predieri, Anna Monia Faraci, Vincenzo Russo, Valentina Ndocaj, Valsiro Scotti, Sara Pezzoni, Vittore Vantini e Angela Randazzo

Il centrosinistra di Pierfrancesco Majorino

Il Centrosinistra ha invece scelto Pierfrancesco Majorino, europarlamentare, ex assessore delle Giunte Pisapia e Sala a Milano. La sua candidatura ha convinto anche  il Movimento 5 Stelle, dopo che gli iscritti  si sono espressi favorevolmente attraverso una consultazione online.

  • Partito democratico: Emilio Del Bono, Miriam Cominelli, Gabriele Zanni, Maria Anna Dossena, Carlo Panzera, Giustina Bonanno,, Luciano Corda, Rakeb Tosio, Mattia Peluchetti e Uliana Pardelli
  • Patto Civico per Majorino: Monica Frassoni, Michele Usuelli, Barbara Bonvicini, Ettore Brunelli, Monica Coti Zelati, Diego Gozzoli, Cinzia Miraglio, Mauro Orso, Annalori Tortolani e Giuseppe Ramera
  • Verdi - Sinistra Italiana: Donatella Albini, Marco Apostoli, Carla Ferrari Aggradi, Giuseppe Almansi detto Beppe, Concetta Ponturo, Marco Meazzini, Chiara Rossini, Pasquale Moffa, Valeria Telò e Alessio Pesenti
  • Movimento 5 Stelle: Paola Pollini, Guido Ghidini, Nadia Ramazzini, Giorgio Grassi, Cristina Medi Trasca, Luca Cremonini, Mariarosa Ghitti, Amedeo Paccagnella detto Andrea, Sabina Lupo, Rino Alessandrini

Il Terzo Polo di Letizia Moratti

In corsa per palazzo Pirelli c'è anche Letizia Moratti, volto del Terzo Polo. In politica ha fatto un po' di tutto:  presidente Rai, ministra dell'Istruzione, sindaco di Milano, vicepresidente e assessore di Regione Lombardia. Sarà certamente un osso duro e potrà portare via un po' di voti al centrodestra, soprattutto nell'elettorato più moderato

  • Azione - Italia Viva: Guido Galperti, Veronica Lanzoni, Massimo Vizzardi, Fulvia Bregoli, Paolo Cerutti, Luisa Papa, Mirko Garatti, Marta Satta, Massimo Pesenti e Annarosa Terlenghi
  • Moratti Presidente: Marina Paraluppi, Franco Franzoni, Monica Rizzi, Vincenzo Freni, Monica Bugatti, Giuseppe Casella, Nadia Della Corte detta Azzurra, Akashdeep Singh, Marina Ziliani e Michele Zerbio

L'Unione Popolare di Mara Ghidorzi

E’ stata una corsa contro il tempo per recuperare le firme, ma alla fine gli attivisti di Unione Popolare ce l’hanno fatta. Sociologa, milanese, Mara Ghidorzi dal 2016 è responsabile regionale delle politiche di genere di Rifondazione comunista/SE Lombardia.

  • Unione Popolare: Fausta Belluati, Vittorio Bertocchi detto Fiorenzo, Anna Confortini, Giuseppe Dughi, Annalisa Di Giorgio, Mario Folli, Mirella Felicina, Ivano Minini, Cristina Torli e Filippo Ronchi

Elezioni regionali Lombardia 2023: quando e come si vota

Si vota, come detto, domenica 12 (dalle 7 alle 23) e lunedì 13 febbraio (dalle 7 alle 15).  Presidente e Consiglio regionale sono eletti in un'unica tornata senza ballottaggio.  Sarà proclamato presidente di Regione Lombardia il candidato che avrà conseguito il maggior numero di voti validi in ambito regionale.

Il Consiglio regionale è composto da 80 consiglieri, compreso il presidente della Regione. I componenti del Consiglio sono eletti con criterio proporzionale sulla base di liste circoscrizionali concorrenti, con applicazione di un premio di maggioranza.

Seguici sui nostri canali
Necrologie