Crisi finanziaria per un Comune bresciano

Domani verrà decretato il dissesto finanziario

Crisi finanziaria per un Comune bresciano
23 Ottobre 2017 ore 09:59

Crisi finanziaria in un Comune della Bassa bresciana che domani, alle 16.30, decreterà il dissesto in un apposito consiglio comunale.

Crisi finanziaria gli sviluppi

Protagonista di questa triste vicenda amministrativa è il Comune di Azzano Mella. Nella giornata di martedì i consiglieri comunali voteranno il dissesto finanziario del bilancio. Il conto corrente municipale era stato pignorato su richiesta dell’azienda creditrice Sa-Fer a cui il giudice di Brescia aveva dato ragione.

Crisi finanziaria la vicenda

Tutto è nato dal mancato realizzo del polo logistico voluto da Esselunga, circa 10 anni fa. La Sa-Fer era l’azienda che avrebbe dovuto realizzarlo e che aveva già versato 5 milioni di euro nelle casse comunali. Il Comune di Azzano Mella stava restituendo a rate, attraverso un piano di riequilibrio della durata di 10 anni, quei fondi che la ditta di Corte Franca gli aveva versato. Quest’ultima però non ha mai accettato questa rateizzazione e ha sempre chiesto la restituzione in un’unica tranche dei soldi. Ciò ha portato al pignoramento del conto corrente del Municipio, stabilito da un giudice del Tribunale di Brescia, e all’impossibilità di pagare le spese che un Comune sostiene.

La reazione del sindaco

Il primo cittadino Angela Pizzamiglio è rammaricata per la difficile situazione che ha dovuto affrontare a poco più di un anno dalla sua elezione: “Oggi infatti, a causa del conto bloccato, il Comune non è in grado di assolvere alle funzioni primarie. Allo stesso tempo non è in grado di pagare subito l’intero debito residuo e non è possibile azionare altri strumenti di riequilibrio. Non ci si può esimere dunque dall’adottare la dichiarazione di dissesto finanziario”. Con questa scelta il conto corrente sarà sbloccato e il Comune potrà assolvere alle sue funzioni. Contemporaneamente arriverà un commissario che affiancherà l’Amministrazione e gestirà il bilancio ripagando il debito alla Sa-Fer.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia