Menu
Cerca

Caserma Serini, nessuna sospensione dei lavori, il Comune non si arrende

Caserma Serini, nessuna sospensione dei lavori, il Comune non si arrende
Politica 28 Dicembre 2016 ore 09:38

Dopo il no della Prefettura alla richiesta di sosprensione dei lavori, il Comune non molla. 

Dopo la richiesta da parte del primo cittadino Mario Fraccaro di sospendere i lavori all'interno della ex Caserma Serini, che dovrà ospitare 130 migranti, la Prefettura non ne ha voluto sapere. La richiesta è motivata dal fatto che Enac in una nota aveva sottolineato che l'area in questione non fa parte del sedime aeroportuale, pertanto soggetta ad un Piano di rischio. Secondo la Giunta questo piano necessita di un aggiornamento che è di competenza del Comune. <E' una ragione sifficiente per bloccare i lavori - ha commentato Fraccaro - ma per la Prefettura non è così>. 

Tuttavia il sindaco Fraccaro non si arrende. 

Infatti il 5 gennaio del nuovo anno, il sindaco incontrerà Enac con la speranza di ottenere maggiori risposte rispetto alla situazione. 

In questi giorni sono arrivati all'interno della caserma nuovi moduli abitati, questi significa che a breve potranno arrivare i primi migranti. 


Necrologie