Carpenedolo, testa al nuovo referendum

Carpenedolo, testa al nuovo referendum
20 Aprile 2016 ore 19:29

Nei giorni scorsi anche Carpenedolo ha aderito al Comitato di Brescia e provincia per il “si” al Referendum costituzionale che si terrà in autunno. Il Comitato, costituitosi a fine gennaio, ruota intorno a quattro associazioni: “X giornate”, “Brescia Cambia Verso”, “Adesso Brescia” e “Tavola Rotonda Why not?”, in tutto una settantina di associati con diverse esperienze alle spalle tra cui “La Leonessa 2015”. L’obiettivo del Comitato è coinvolgere il maggior numero di persone affinché si arrivi alla vittoria del si che porrebbe fine al bicameralismo perfetto, ridurrebbe il numero di senatori e cambierebbe il rapporto Stato-Regione, snellendo così il processo legislativo.

Il coinvolgimento dei cittadini è il primo passo verso il cambiamento ed è per questo che il Comitato ha già organizzato diverse serate di sensibilizzazione su tutto il territorio della provincia. La prossima sarà il 28 aprile a Carpenedo a Palazzo Laffranchi alle ore 20.30. La serata sarà l’occasione per i carpenedolesi di informarsi e avvicinarsi a una tematica destinata a incidere sulla vita politica italiana dei prossimi decenni. Interverranno il sindaco di Calvisano Giampaolo Turini, il sindaco di Gambara Ferdinando Lorenzetti e il consigliere regionale Gian Antonio Girelli.


Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia