Menu
Cerca
BRESCIA

Bertolaso in visita a Brescia promette vaccini e cambio di passo: hub alla Fiera di Brescia

Parole importanti da parte del commissario, che promette una svolta: «Il mese di aprile sarà cruciale per il cambio di passo. I nostri grafici parlano di un crollo verticale appena il vaccino entrerà in circolazione in maniera massiva, per questo dovremo farci trovare pronti sperando non ci siano altri ritardi nelle consegne dei vaccini. Io ci sto mettendo la faccia e facendo tutto quanto in mio potere».

Bertolaso in visita a Brescia promette vaccini e cambio di passo: hub alla Fiera di Brescia
Politica Brescia, 17 Marzo 2021 ore 13:09

Bertolaso in visita a Brescia promette vaccini e cambio di passo: hub alla Fiera di Brescia.

Il consulente di Regione Lombardia Guido Bertolaso ha fatto visita nella mattinata di oggi, mercoledì 17 marzo 2021 – alla città di Brescia, incontrandone le autorità in Prefettura prima di spostarsi alla Fiera di Brescia, individuato come hub per le vaccinazioni massive.

Parole importanti da parte del commissario, che promette una svolta: «Il mese di aprile sarà cruciale per il cambio di passo. I nostri grafici parlano di un crollo verticale appena il vaccino entrerà in circolazione in maniera massiva, per questo dovremo farci trovare pronti sperando non ci siano altri ritardi nelle consegne dei vaccini. Io ci sto mettendo la faccia e facendo tutto quanto in mio potere».

Il sindaco di Brescia Del Bono ha chiesto un occhio di riguardo per la provincia bresciana: «Non siamo una provincia come tutte le altre: c’è drammaticità e purtroppo inizia ad esserci sfiducia. Abbiamo dati che da settimane sono oltre il doppio della soglia della zona rossa e abbiamo le terapie intensive al 90%: non reggeremo a lungo».

Gli fa eco il direttore di Asst Spedali Civili Lombardo: «Servono subito un milione e mezzo di vaccini, perchè siamo stremati. Il nostro personale non reggerà a lungo gli sforzi profusi finora». Sindaco e direttore, chiedono che i vaccini già presenti vengano indirizzati verso Brescia al più presto.

In quest’ottica, la disponibilità della Fiera di Brescia per la campagna massiva è realmente una svolta: «Abbiamo sistemato il cantiere e annullato i contratti: siamo a disposizione – ha spiegato il direttore di Confcommercio Brescia -. Come anticipato, lo spazio deve essere però liberato entro fine agosto, per salvaguardare i contratti esistenti».

«Si inizierà con turni di 12 ore – spiega Bertolaso – ma appena la situazione lo permetterà passeremo alle 24 ore: vaccineremo giorno e notte. Per mia iniziativa, non conserveremo il 30% di vaccini di scorta, ma utilizzeremo tutte le fiale disponibili. Entro Pasqua tutti gli over80 avranno ricevuto la prima dose».

Necrologie