Asola,il sistema wifi non piace all’opposizione

Asola,il sistema wifi non piace all’opposizione
17 Agosto 2016 ore 08:44

Novità per la connessione internet del comune. L’assessore al BilancioFiorenzo Zanellaha annunciato l’adesione dell’ente ad un altro progetto: «Abbiamo deciso di uscire da “burocrazia zero” per entrare in un sistema sempre in cloud e siamo in connessione con alcuni comuni, come Canneto sull’Oglio. Il costo annuo si riduce considerevolmente, perchè rispetto ai 32 mila euro circa di quest’anno, riusciamo ad avere una spesa tra i 13 e 14 mila euro avendo lo stesso sistema in cloud condiviso con altri comuni». In sostanza l’assessore della giunta Favalli ha messo in luce che il comune «resterà in un sistema che fa le stesse cose, ma ad un prezzo notevolmente inferiore». Sulla vicenda, però, è intervenuto il consigliere comunale d’opposizione Giordano Busi che ha espresso le sue perplessità riguardo la scelta dell’amministrazione. L’ex sindaco si è detto «non d’accordo. Porterò a tempo debito i dati ufficiali. Con la precedente amministrazione abbiamo speso 140 mila euro per aggiornare il sito web.

Eravamo tutti d’accordo con il progetto “burocrazia zero”, ma dopo cosa è successo? Il comune di Castel Goffredo è stato il primo ad abbandonare il sistema halley, noi invece rimaniamo con questo sistema e facciamo da capofila con altri due comuni. Non condivido questa scelta». Infine l’esponente del centrodestra asolano ha semplificato la vicenda facendo un paragone: «Avevamo una Ferrari e ora ci siamo ridotti con una 500. Avevamo fatto un investimento di 140 mila euro, soldi dei nostri cittadini, e adesso ci troviamo con un sistema che ci fa sollevare diverse perplessità», ha concluso Busi che ha specificato di attendere i risultati di questa scelta da parte della giunta e di ritornare sulla tematica tra qualche mese, quando si potranno avere a disposizione i dati (positivi o negativi) sulla decisione assunta dall’amministrazione comunale.

Valerio Morabito 


Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia