Glocal news
Ora solare

Stanotte il cambio dell'ora: ricordate se le lancette vanno avanti o indietro?

Ricordatevi di riportare le lancette indietro di un’ora. Intanto a livello europeo il dibattito sul rendere permanente l'ora legale oppure l'ora solare... è stato archiviato a causa del Covid.

Stanotte il cambio dell'ora: ricordate se le lancette vanno avanti o indietro?
Glocal news 30 Ottobre 2021 ore 08:55

Tutte le date da segnare in calendario: i cambi di stagione, il cambio dell’ora, ma anche tutte le festività…

Ora legale e ora solare

L’ora solare tornerà in vigore alle 3 del mattino nella notte fra sabato 30 ottobre 2021 e domenica 31 ottobre 2021 (bisognerà portare le lancette indietro di un’ora).

Chi ormai si regola con lo smartphone o comunque con un “device” non ha più bisogno di fare nulla (tutti gli strumenti tecnologici più moderni si aggiornano automaticamente), altrimenti… è bene ricordarsi!

L’ora legale 2021 (Italia) è tornata invece alle 2 del mattino nella notte fra sabato 27 marzo 2021 e domenica 28 marzo 2021.

Abolizione ora legale...  archiviata per Covid

Da tempo l'Unione europea s'interroga sull'amletico dubbio: togliere oppure no l'ora legale.

La Commissione europea aveva stabilito, infatti, che dovevano essere i singoli Paesi a decidere se mantenere in modo permanente l'ora legale oppure l'ora solare. Una delle due, insomma, fissa.

Il Parlamento europeo ha approvato la proposta della Commissione a marzo 2019, ma la direttiva non è ancora entrata in vigore: doveva essere approvata dal Consiglio, ma poi a causa del Covid è rimasto tutto in un cassetto... compreso naturalmente il limite del 1° aprile 2021 che gli Stati avevano per comunicare la loro decisione.

2021: i cambi di stagione (equinozi e solstizi)

Ecco invece le stagioni astronomiche:

  • Primavera 2021:
    sabato 20 marzo alle 09:37
  • Estate 2021:
    lunedì 21 giugno alle 03:32
  • Autunno 2021:
    mercoledì 22 settembre alle 19:21
  • Inverno 2021:
    martedì  21 dicembre alle 15:59

Se i solstizi sono fissi, gli equinozi possono subire anche decise variazioni, perché la Terra non gira attorno al Sole in un anno preciso e “spaccato” al minuto… anzi. Ci mette i famosi “365 giorni, 5 ore, 48 minuti e 49 secondi” che… fanno inevitabilmente saltare i conti. Per farli tornare, quelle quasi 6 ore in più vengono periodicamente accorpate nel 29 febbraio “supplementare”, ma non basta: anche l’orario e il giorno degli equinozi, subiscono di anno in anno delle variazioni per questo motivo.

La stagione meteorologica parte prima

La primavera meteorologica inizia l'1 marzo. Quindi ben tre settimane prima della sua partenza astronomica. Si tratta di una convenzione stilata sulla base dei dati statistici relativi alle temperature medie: in pratica, facendo una media delle registrazioni della colonnina di mercurio, la primavera da un punto di vista climatico comincia già con l'avvio di marzo e dura fino a tutto maggio. L'estate meteorologica invece corrisponde ai tre mesi più caldi: giugno, luglio e agosto. L'autunno coincide con settembre, ottobre e novembre. L'inverno meteorologico collima con dicembre, gennaio e febbraio, i mesi più freddi.

Tutte le festività (e i conseguenti ponti)

Come potete vedere il 2021 non sarà un anno molto clemente per eventuali ponti, vedendo cadere molte feste nazionali nel weekend.

Pasqua e Pasquetta 2021: domenica 4 e lunedì 5 aprile.

Festa della Liberazione: domenica 25 aprile 2021

Festa del Lavoro: sabato 1 maggio 2021

Festa della Repubblica: mercoledì 2 giugno 2021

Ferragosto: domenica 15 agosto 2021

Tutti i Santi: lunedì 1 novembre 2021

Sant’Ambrogio: martedì 7 dicembre 2021

Immacolata Concezione: mercoledì 8 dicembre 2021

Natale e Santo Stefano: sabato 25 e domenica 26 dicembre 2021

San Silvestro 2021venerdì 31 dicembre 2021

Necrologie