Glocal news
confservizi lombardia

Sostenibilità, l’importanza di fare rete per crescere

Si conclude il viaggio di Confservizi Lombardia alla scoperta di esempi virtuosi: venerdì 9 luglio evento online da Mantova

Sostenibilità, l’importanza di fare rete per crescere
Glocal news 28 Giugno 2021 ore 09:28

Un viaggio alla scoperta di esempi virtuosi di sostenibilità e transizione ecologica da poter replicare. Questo l’obiettivo del progetto di Confservizi Lombardia “Sharing Days. Diario di viaggio della sostenibilità in Lombardia” che, dopo un percorso avviato nei mesi scorsi, si concluderà venerdì 9 luglio a Mantova, in occasione dell’assemblea dei soci di Confservizi Lombardia, con un appuntamento online dedicato al tema "La rete delle Istituzioni".

La sostenibilità delle istituzioni

Dopo i saluti del sindaco di Mantova, Mattia Palazzi, e del presidente Gruppo Tea, Massimiliano Ghizzi, interverranno: l’assessore all’Ambiente e Clima di Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo; il presidente Anci Lombardia, Mauro Guerra, e il presidente del Gruppo Cap - oltre che di Confservizi Lombardia - Alessandro Russo. Parleranno dell’importanza di fare rete per crescere insieme in modo sostenibile. D’altronde questa è la mission di Confservizi Lombardia, l’associazione regionale che riunisce le utility e le aziende che operano a livello locale nei settori di pubblica utilità (acqua, igiene urbana, energia e gas, trasporto locale, farmacia ed edilizia residenziale), promuovendo e tutelando gli interessi delle oltre 160 aziende associate.

Il commento di Confservizi

Il presidente di Confservizi Lombardia Alessandro Russo, a riguardo, ha spiegato come:

"Da tempo in Confservizi Lombardia, e all’interno delle nostre aziende, stiamo lavorando sul tema della sostenibilità. Oggi però occorre fare sempre di più e meglio collaborando e scambiando buone pratiche, dimostrando quanto ancora una volta fare rete sia l’unica soluzione possibile. Dobbiamo prenderci cura del pianeta e delle persone. Allo scopo di assicurare una forte ripresa economica che sia al contempo inclusiva e sostenibile. Abbiamo scelto un format misto e che possa servire a tutti coloro che hanno interesse a crescere e lavorare su questi temi, rivolto non solo agli addetti ai lavori e ai profili di vertice, ma anche con un taglio in grado di coinvolgere tutti coloro che lavorano all’interno delle nostre aziende, e sia per tutti occasione di crescita".

Le fasi del progetto

L’iniziativa - che ha ottenuto il patrocinio della Commissione europea, di Anci Lombardia, Fonservizi, Legambiente e Utilitalia - ha permesso di ascoltare cinque racconti dalla voce di protagonisti di caratura nazionale e internazionale. Gli ospiti hanno offerto spunti di riflessione e proposte pratiche replicabili nelle altre aziende. Partito il 29 gennaio con Antonella Reggiori, esperta di sostenibilità ed economia circolare del Gruppo Carlsberg. Il viaggio è proseguito il 26 febbraio con Fabio Moliterni, Analysis and Research di Etica Sgr, il 19 marzo con Raoul Romoli Venturi, Corporate Communication Director di Ferrero Italia. In seguito, il 23 aprile con Marco Gisotti, autore del libro “100 Green Jobs per trovare lavoro. Guida alle professioni sicure, circolari e sostenibili”. Infine il 14 maggio con Eugenio Sapora, Country Manager Italy di Too Good To Go - app contro lo spreco alimentare.

Per avere ulteriori informazioni e per partecipare all’evento online del 9 luglio visitare il SITO DI CONFSERVIZI

Necrologie