Menu
Cerca
Anci Lombardia

Solidarietà di Anci Lombardia alla sindaca Bonaldi

Guerra: "su responsabilità dei sindaci si tratta di una situazione non più sostenibile"

Solidarietà di Anci Lombardia alla sindaca Bonaldi
Glocal news 09 Giugno 2021 ore 17:58

Il presidente di Anci Lombardia Mauro Guerra si è espresso in merito alla vicenda giudiziaria che ha coinvolto la Sindaca di Crema Stefania Bonaldi.

Piena solidarietà di Anci Lombardia alla sindaca Bonaldi

Il presidente Guerra si è così espresso:

“La vicenda giudiziaria nella quale è stata coinvolta Stefania Bonaldi, Sindaca di Crema, conferma che in materia di responsabilità dei sindaci siamo ormai in una situazione non piu’ sostenibile. Nel pieno rispetto e fiducia nell’operato della Magistratura non posso che ribadire l’urgenza di un intervento normativo che ridefinisca un sistema ragionevole ed equilibrato, relativamente alle imputazioni di responsabilità in capo agli amministratori. Per consentire di ritrovare un minimo di serenità nell’esercizio del ruolo di servizio delle proprie comunità. Il rischio altrimenti, è quello di un vulnus generale nella vita amministrativa e quindi sull’esercizio di funzioni essenziali per la nostra democrazia. Oltre a quello delle pesanti conseguenze sulla vita dei sindaci e delle loro famiglie. Così si rende sempre più difficile trovare disponibilità per un ruolo per il quale non vi è alcun ragionevole limite alle responsabilità  che si assumono".

"Essere Responsabili di tutto e imputabili per tutto quello che accade in una comunità e una città non è una condizione sostenibile per i sindaci. A nome di ANCI Lombardia ho espresso a Stefania la nostra piena solidarietà. Unita all’impegno per ottenere un assetto normativo più ragionevole ed equilibrato" conclude.

Necrologie