Menu
Cerca
Fondazione

L’impegno di Cariplo per un’agricoltura sostenibile

L’ente filantropico ha lanciato diverse iniziative per tutelare l’ambiente e favorire l’occupazione di soggetti svantaggiati, anche in ambito green.

L’impegno di Cariplo per un’agricoltura sostenibile
Glocal news 16 Marzo 2021 ore 10:56

L’agricoltura come strumento per tutelare l’ambiente e favorire l’occupazione. Così anche il settore primario è al centro dei progetti di utilità sociale finanziati dalla Fondazione Cariplo. Tra gli obiettivi strategici per il 2021 dell’ente filantropico ci sono infatti il cambiamento climatico, la tutela dell’ambiente e della biodiversità e la creazione di nuove opportunità lavorative, soprattutto in ambito green.

Un bando per sostenere l’agricoltura

Tanti i progetti e le iniziative sostenute dalla Fondazione in questi ultimi anni. Un esempio concreto è il bando Coltivare Valore.  Volto a sostenere pratiche di agricoltura sostenibile in ottica agroecologica e sociale, come strumento di presidio e risposta ai rischi territoriali di carattere ambientale. Oltre che come occasione di sostegno e inclusione sociale delle persone in condizioni di svantaggio.

A febbraio 2021 è stata aperta la quarta edizione del bando. Nei tre anni precedenti sono stati erogati oltre 8 milioni di euro a sostegno di 30 progetti che hanno coinvolto complessivamente 250 soggetti, tra cooperative sociali, associazioni, enti pubblici e anche attività profit come aziende agricole. L’obiettivo è quello di concretizzare dei progetti che sappiano camminare poi con le proprie gambe. Realizzando iniziative agricole in ottica sostenibile, che permettano l’inserimento lavorativo di categorie in difficoltà, quali disabili, soggetti a dipendenze, disoccupati.

Per favorire la candidatura di partnership eterogenee, più inclusive e capaci di favorire la contaminazione di diverse competenze, Fondazione Cariplo organizza un laboratorio di brainstorming progettuale. Si terrà mercoledì 7 aprile dalle 9 alle 13, per promuovere la conoscenza reciproca delle realtà interessate a partecipare al bando e facilitare la strutturazione di reti.

Gli altri progetti

Ma l’azione della Fondazione Cariplo permette anche di dare vita a iniziative innovative di ampio respiro e coinvolgimento. Come è stato sostenendo nel 2018 la nascita dell’Associazione Italiana di Agroecologia (Aida), a cui partecipano il mondo accademico, le associazioni ambientaliste e di categorie produttive. L’obiettivo alla base è quello di promuovere un’agricoltura sostenibile e di mappare e condividere le buone pratiche esistenti a livello nazionale e internazionale.

Sempre in quest’ottica, Fondazione Cariplo sostiene anche Cambiamo Agricoltura. Una coalizione di associazioni ambientaliste e dell’agricoltura biologica e biodinamica, parte di una più ampia campagna a livello europeo. Lo scopo principale è influenzare in modo costruttivo la Politica agricola comune e renderla più sostenibile.

Un convegno per alimentare il dibattito

All’interno di questo percorso rientra il convegno Metropoli Agricole. Dal 2013, si pone l’obiettivo di alimentare la riflessione e il confronto su un’agricoltura basata sul presidio del territorio. Ma anche riguardo a la riqualificazione del paesaggio, la sostenibilità dei processi produttivi, la salubrità delle colture, l’equità delle transazioni e la riduzione degli sprechi. Per l’edizione di quest’anno, il convegno sarà proposto in due distinti appuntamenti online.

Il primo incontro si terrà in streaming il 23 marzo dalle 9.30 alle 13, sul sito di Fondazione Cariplo. Il tema sarà incentrato sulla crisi climatica e la Fondazione vuole contribuire a un dialogo più consapevole tra il mondo agricolo e la società civile sulla sostenibilità ambientale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli