Menu
Cerca
Investitori sgr

Il risparmio oggi: cresce la liquidità dei conti correnti

Se n'è parlato giovedì 27 maggio nel corso di un webinar organizzato da Investitori sgr, società del Gruppo Allianz

Il risparmio oggi: cresce la liquidità dei conti correnti
Glocal news 03 Giugno 2021 ore 16:05

I conti  correnti scoppiano di liquidità  da circa un anno, in corrispondenza dei lockdown imposti dalla pandemia da Coronavirus, tanto che ad aprile 2021 hanno toccato il livello ricordo di 1.756 miliardi di euro. Di questo fenomeno e molto altro si è discusso giovedì scorso, 27 maggio, nel corso di un interessante webinar organizzato da Investitori sgr, società del Gruppo Allianz. Un'ampia riflessione sul momento economico attuale si è così legata all'analisi di scenari e motivi che stanno portando gli italiani, ma non solo, a far crescere  i depositi sui propri conti correnti, tra paure e prudenze generate dall'effetto Covid. A moderare l'incontro è stato Giancarlo Ferrario, direttore editoriale e responsabile del Gruppo Netweek, che ha interagito con due autorevoli e competenti esperti del mondo finanziario, ossia Ruggero Bertelli, professore di Economia degli Intermediari Finanziari, Università di Siena e Emanuele Vizzini, direttore Generale e CIO di investitori sgr.

L'intervento di Bertelli: "salvadanai gonfi a dismisura"

Lo spaccato odierno, ha affermato Bertelli, mostra che "i salvadanai degli italiani si stanno gonfiando a dismisura. Il che ha creato in loro una certa tranquillità che tuttavia non si è tradotta in spesa. Se è vero che diventa difficile consumare in questo periodo, è altrettanto vero che la liquidità c'è ed è pronta. Ma per che cosa? La domanda di fondo, sempre secondo Bertelli, è distinguere se si tratti di soldi messi da parte oppure di risparmio vero e proprio. Mettere da parte i soldi significa seguire la filosofia del non si sa mai, mentre il risparmio ha un obiettivo ben preciso. Quindi ha suggerito, "di dare un obiettivo ai soldi prima che sia troppo tardi". La linea di demarcazione, in questo caso, consiste nel trovare un obiettivo per i propri risparmi. E se il risparmio diventa investimento bisogna capire come muoversi e non tanto quando farlo. Bisogna quindi far lavorare i soldi ( ndr. meglio se assistiti da un professionista)

L’analisi di Vizzini: "Bisogna diversificare gli investimenti per strumento e emittente"

Emanuele Vizzini, direttore Generale e Cio di investitori sgr, ha evidenziato come "la liquidità è abbondante anche nel sistema bancario e finanziario. Le giacenze in eccesso delle banche  devono essere depositate a tassi negativi presso le Banche  centrali. Esiste dunque un problema di elevata liquidità e bassa redditività. Problema che continuerà perchè ci troviamo in una  situazione che si è generata con la pandemia ma che ha origini più lontane". Dopo un’ampia e articolata panoramica sui mercati, da quelli azionari a quelli obbligazionari, il Dg di Investitori ha sottolineato il costo - e pure qualche rischio di perdita di opportunità  - nel lasciare la liquidità sui conti correnti tra rendimenti negativi, commissioni bancarie e aumento dell’inflazione. Sempre Vizzini ha fornito un suggerimento per creare valore nell'investimento: "La regola maestra è diversificare sia per strumento che per emittente".

Necrologie