Glocal news
mobilità e turismo

Il rilancio del turismo a Lecco con i nuovi treni

Un investimento di 222 nuovi treni per migliorare il collegamento e l'efficienza della Milano-Lecco

Glocal news 22 Giugno 2021 ore 11:00

Sono 187 i treni di Trenord che arrivano e partono ogni giorno dalla stazione di Lecco. I numeri parlano da soli: 2600 corse giornaliere (compresi i bus serali o di rinforzo) e 214 milioni di viaggiatori trasportati nel 2019. Solo sulla linea Milano-Lecco, l'azienda trasporta, circa 30mila persone al giorno attraverso le sue 72 corse (nella sola stazione di Lecco, dove partono anche le linee per Bergamo, la Brianza e la Valtellina, salgono e scendono oltre 21mila passeggeri, mentre a Calolziocorte sono 5400). Tutto ciò ha portato a raggiungere, se prendiamo in considerazione gli impatti diretti, indiretti e indotti una quota di 3 miliardi di “True Value” complessivo, con un riflesso sulla società pari al 70%. Numeri che fanno ben sperare anche il mondo del turismo.

True value e rilancio del turismo

La nuova metodologia di calcolo del True Value presentata durante il webinar digilive di venerdì 18 giugno "Il True Value di Trenord. E i nuovi treni sulla linea Milano-Lecco". Ha interessato in particolare l'area di Lecco perché la Milano-Lecco è la prima linea sulla quale vengono completamente sostituiti i vecchi treni con un una nuova flotta di convogli decisamente innovativa: stiamo parlando dei Caravaggio, mezzi nuovi, moderni, tecnologici, accoglienti e dotati di tutti i comfort.

A spiegare i risultati dello studio Trenord-KPMG è stato l’Ad Piuri:

"Da due anni siamo oggetto di un esercizio che ricerca il cosiddetto "True value", che riguarda non solo il nostro conto economico ma anche gli impatti economici, ambientali e sociali, diretti e indiretti, generati dal treno e dal “sistema ferrovia”. Il treno infatti è un pezzo di mobilità dentro il sistema composto da altri mezzi e soggetti. Tutti devono contribuire affinché le cose filino liscio. Ma la partita, si gioca ora su un altro terreno: dobbiamo dedicarci ad una lettura attenta della domanda di mobilità, attraverso dati e piattaforme che stiamo utilizzando e mettendo a punto, per riuscire ad orientare meglio la nostra offerta, cosa che poi ha delle conseguenze dirette sulla qualità del servizio che eroghiamo ogni giorno in ogni tratta".

I nuovi treni Caravaggio della Milano-Lecco

I nuovi treni hanno infatti iniziato a circolare sulla linea S8 Lecco il 13 giugno, in concomitanza con il cambio dell’orario da invernale ad estivo. Un investimento che da solo vale oltre 100 milioni di euro e rientra in un piano strategico di Regione Lombardia da 2 miliardi per l’acquisto di 222 nuovi treni che verranno immessi sulle linee lombarde entro il 2025. Un investimento che sta già dando i frutti sperati, visto il cambio di tutti i treni a due piani capaci di ospitare 900 persone sedute e 600 in piedi, cioè 1500 persone.

Il commento di Regione Lombardia

Antonio Rossi, sottosegretario di Regione Lombardia a Sport e Grandi Eventi, dal canto suo, si è detto entusiasta per il lavoro svolto dal Pirellone negli ultimi anni. Lavoro che ha portato all'introduzione della flotta Caravaggio ma anche a interventi consistenti sulla linea Milano Lecco:

"Tutto è nato nel 2015 da un accordo siglato tra Regione e Rfi. Grazie all'aggiudicazione delle Olimpiadi 2026 c'è stata poi un'accelerazione che continua ancora adesso. Bene intanto l'operato di Trenord, che nel 2019 ha migliorato l'indice di puntualità sui 5 minuti. Si viaggia con più regolarità e treni comodi. Una legacy delle prossime olimpiadi dovrà essere quella di promuovere ancora di più i nostri comprensori turistici proprio tramite l'utilizzo di questi mezzi".

GUARDA IL VIDEO 

Mobilità efficiente, la chiave per il turismo

Sul fronte turismo, Fabio Dadati, presidente del Consorzio albergatori di Lecco, ha sottolineato che:

"Chi accoglie e fa vivere esperienze turistiche non può che affidarsi al sistema ferroviario. Ci sono possibilità di marketing che possono essere sviluppate. Per questo stiamo valutando di realizzare pacchetti, biglietti aperti per i nostri clienti, cosa di cui potremo farci carico in modo diretto".

GUARDA IL VIDEO 

Riva invece, in rappresentanza degli imprenditori, ha invitato a creare poli attrattivi attorno alle stazioni per spingere manager milanesi a raggiungere le località del Lago di Lecco per fini professionali.

GUARDA IL VIDEO

Necrologie