Economia
focus

"La mia casa dolce casa" speciale incentivi fiscali, in omaggio la prossima settimana

Con il vostro settimanale locale l'inserto dedicato ai bonus 2022.

"La mia casa dolce casa" speciale incentivi fiscali, in omaggio la prossima settimana
Economia 04 Febbraio 2022 ore 09:38

Torna l’inserto speciale di “La mia casa dolce casa”, dedicato ai bonus fiscali sulla casa e per le famiglie previsti dalla Legge di Bilancio 2022. Ben 32 pagine in cui, sinteticamente e con chiarezza, si illustrano gli sconti per la riqualificazione edilizia ed energetica degli edifici, per migliorare la qualità dell’abitare e per andare incontro alle esigenze di coloro che, complice la pandemia, si trovano oggi ad affrontare situazioni economiche complicate.

I temi

La rivista propone, usando un linguaggio semplice, le indicazioni sui bonus prorogati integralmente e su quelli modificati, sulle novità (come il Bonus  75% per l’eliminazione delle barriere architettoniche o il Bonus restauro) e sui benefici che invece sono prossimi alla cessazione come il Bonus facciate in scadenza il 31 dicembre 2022.

Come pagare? A chi sono rivolti? Quando scadono? Cos’è il Decreto antifrodi? Articolo dopo articolo risponderemo a questi e molti altri quesiti, offrendo così una bussola il più possibile completa per orientarsi nel labirinto di norme e cavilli molto spesso di difficile interpretazione.

Daremo spazio ai bonus meno conosciuti come il bonus tv+decoder con ISEE prorogato anche nel 2022, ai bonus per i giovani come quello dedicato agli affitti, nonché a quelli per favorire la mobilità sostenibile che quest’anno, salvo decreti dell’ultima ora, riguarderanno solo il settore dei motocicli.

Spiegheremo chi può fruire del Bonus bollette per ammortizzare la “stangata di gennaio” e come fare per ottenere l’Assegno unico per i figli, se è possibile usufruire di qualche sconto statale per la sola sostituzione della sola vecchia caldaia con una nuova e se i nostri ragazzi hanno ancora diritto al Bonus cultura. Ci sarà persino spazio per fare il punto sulle novità (non buone) che riguardano i famosi “100 euro di Renzi”.

Tutto questo presentato con una veste grafica nuova, dinamica e intuitiva, in linea con le indicazioni del nostro editore sempre molto attento alle esigenze dei lettori. A questo punto non vi resta che impostare un promemoria sul vostro smartphone (o sulla cara e più affidabile agenda), perché il prossimo numero del vostro settimanale locale non potete proprio perderlo.

 

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie