Economia
ripartono le fiere

Fiera Milano: grande ripresa numeri da pre-pandemia

Risultati molto positivi per il settore fieristico nel primo semestre 2022, EBITDA nel range dei 40-50 milioni di euro

Fiera Milano: grande ripresa numeri da pre-pandemia
Economia 28 Luglio 2022 ore 13:45

I risultati molto positivi del primo semestre 2022 confermano che il settore fieristico sta gradualmente ritornando ai livelli pre-pandemici più velocemente rispetto alle previsioni, come ha sottolineato l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fiera Milano, Luca Palermo:

 “I numeri sono la dimostrazione che il settore fieristico sta continuando ad avere un ruolo cruciale per la competitività dell’industria italiana e per la crescita del tessuto produttivo del Paese. Risultati oltre le aspettative per la sessantesima edizione del Salone del Mobile: con più di 260 mila presenze, 2.175 brand e visitatori professionali provenienti da 173 paesi diversi, dimostrando che la ripartenza del settore è ormai consolidata dopo aver superato un periodo di rallentamento dovuto alla pandemia".

Fiera Milano guida la ripartenza del settore fieristico

A supporto della crescita del settore è importante anche ricordare il sostegno ricevuto dal governo con l’approvazione di incentivi per favorire la partecipazione delle imprese italiane alle manifestazioni fieristiche internazionali organizzate in Italia. Mentre, a livello sistemico, il primo semestre del 2022 ha posto in evidenza l’importanza di creare sinergie con l’intera filiera, come nel caso di The Innovation Alliance, con il quale Fiera Milano ha riunito l’intera filiera della meccanica strumentale con Ipack-Ima, Print4All, GreenPlast e Intralogistica Italia. Un modello che si è dimostrato valido dal punto di vista industriale e che è stato apprezzato dagli operatori, generando grande valore per tutto l’indotto.

"La nostra ambizione è quella di creare un sistema delle fiere italiane, coordinate tra loro, che mantenga l’attenzione al territorio ma diventi più forte ed attrattivo per gli operatori esteri. E’ in questa visione che si inseriscono la partnership strategiche che stiamo valutando con altri operatori del settore, con l’obiettivo di rafforzare il posizionamento internazionale congiunto in filiere strategiche” ha concluso Palermo

I numeri

Di seguito i risultati approvati dal Consiglio di Amministrazione di Fiera Milano al 30 giugno 2022:

  • Ricavi pari ad Euro 116,2 milioni, in crescita di Euro 111,6 milioni rispetto al primo semestre 2021
  • EBITDA pari ad Euro 39,5 milioni, in miglioramento di Euro 62,5 milioni rispetto al primo semestre 2021
  • EBIT pari ad Euro 15,8 milioni, in miglioramento di Euro 61,1 milioni rispetto al primo semestre 2021
  • Risultato netto pari ad Euro 5,3 milioni, in miglioramento di Euro 29,9 milioni rispetto al primo semestre 2021
  • Indebitamento finanziario ante effetti IFRS 16: disponibilità finanziaria netta al 30 giugno 2022 pari ad Euro 55,6 milioni, in miglioramento rispetto ad una disponibilità finanziaria netta di Euro 47,3 milioni al 31 dicembre 2021
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie