Menu
Cerca

Aprea: "Disoccupazione? Serve integrazione scuola-lavoro"

Aprea: "Disoccupazione? Serve integrazione scuola-lavoro"
Economia 02 Gennaio 2017 ore 11:39

"Le misure del vero contrasto della disoccupazione giovanile sono sicuramente quelle che favoriscono l'integrazione scuola lavoro e che utilizzano adeguatamente tutte le potenzialita' del programma Garanzia Giovani.  C'e' una regione in Italia dove tutto cio' avviene: in Lombardia dove con il Programma Garanzia Giovani sono stati inseriti nel mercato del lavoro 74.385 NEET e nella quale sono stati attivati 2.830 contratti di apprendistato duale". Lo ha detto l'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro Valentina Aprea.

"Piu' di mille ragazzi - spiega Aprea -  hanno cominciato l'anno formativo con un contratto in tasca che gli consentira' di acquisire parte delle competenze utili per il conseguimento del titolo in azienda".

"In Regione Lombardia il numero di contratti di lavoro attivati nel programma Garanzia Giovani - ha spiegato l'assessore - uguaglia quello dei tirocini: siamo l'unica Regione dove questo accade. Con una programmazione attenta a finanziare le misure piu' votate all'inserimento lavorativo e ad incentivare solo tirocini di qualita', siamo riusciti a fare in modo che su 74.385 giovani attivati nel mercato del lavoro, 38.287 fossero assunzioni tramite contratto a tempo indeterminato (9.642), determinato (19.338) e apprendistato (9.307)".


Necrologie