Cultura
provaglio d'iseo

Una settimana per donare libri: via alla campagna #Ioleggoperché

I docenti dell’istituto comprensivo hanno attivato un’iniziativa per raccogliere il maggior numero di volumi possibile.

Una settimana per donare libri: via alla campagna #Ioleggoperché
Cultura Sebino e Franciacorta, 08 Novembre 2022 ore 09:56

Promuovere la lettura potenziando il patrimonio librario della biblioteca scolastica e incentivando i privati a donare un volume all’istituto comprensivo. E’ l’obiettivo dell’iniziativa nazionale #Ioleggoperché, che ha preso il via fino al 13 novembre e coinvolge anche Provaglio.

Una settimana per donare libri: via alla campagna #Ioleggoperché

Si tratta di un’azione di promozione alla lettura organizzata dall’Associazione Italiana Editori, sostenuta dal Ministero per la Cultura in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione finalizzata al potenziamento delle biblioteche scolastiche di tutta Italia e alla diffusione della lettura tra i ragazzi.

I docenti dell’istituto comprensivo di Provaglio d’Iseo, consapevoli che questa sia un’occasione da cogliere e una grande opportunità per arricchire il patrimonio librario scolastico, hanno messo in moto gli alunni attivando una campagna di ricerca di sponsor che porti alla donazione del maggior numero di volumi possibile alla scuola.

Partecipare al progetto è molto semplice: in questa settimana delle donazioni, nelle librerie che hanno aderito al progetto i clienti potranno scegliere di acquistare uno o più titoli che ritengono immancabili in una biblioteca scolastica. La scelta sarà fatta tra i volumi suggeriti dagli istituti o semplicemente in base alle proprie preferenze. Una volta fatto l’acquisto i libri saranno donati alle scuole.

Al termine della settimana di raccolta, gli editori contribuiranno con un numero di libri pari alla donazione nazionale complessiva (fino a un massimo di 100mila volumi), donandoli alle scuole e suddividendoli secondo disponibilità tra tutte le iscritte che ne faranno richiesta attraverso il portale dedicato.

Le librerie che hanno aderito all’iniziativa dell’istituto comprensivo di Provaglio sono sei: La Libreria di via Duomo a Iseo, la cartolibreria Mimma di via San Dionigi a Rodengo Saiano, la cartoleria Abc di via Caduti a Monticelli Brusati, la cartolibreria Il Pastello in piazza della Libertà a Paderno Franciacorta, la cartolibreria Storie di Schiribis e Puntoacapo in piazza Vescovo Corna Pellegrini a Pisogne ed Evinbook in via Roma a Corte Franca.

"Lo scorso anno i libri donati non sono stati molti, ma importante è stato il lavoro svolto dai ragazzi e dalle ragazze che, oltre a presentare il progetto ai loro compagni dell'istituto comprensivo e agli amministratori comunali, hanno promosso l'iniziativa nei negozi di Provaglio e Provezze – ha spiegato l’insegnante Elena Montenovi, referente del progetto per la scuola - Abbiamo deciso di partecipare nuovamente al progetto perché crediamo che il valore della lettura vada promosso a 360 gradi. Invito tutti i cittadini e le cittadine del Comune di Provaglio d’Iseo a partecipare all’iniziativa acquistando almeno un libro a favore degli studenti della scuola e della biblioteca scolastica".

Seguici sui nostri canali
Necrologie