Menu
Cerca
Chiari

Una poesia all’ora per ricordare Alda Merini nel giorno del suo novantesimo compleanno

L'idea è dell'associazione L'Impronta, organizzatrice della Microeditoria, nell'ambito degli appuntamenti di Chiari Capitale del Libro. 

Una poesia all’ora per ricordare Alda Merini nel giorno del suo novantesimo compleanno
Cultura Bassa, 21 Marzo 2021 ore 14:56

Una poesia all’ora per ricordare Alda Merini nel giorno del suo novantesimo compleanno. L’idea è dell’associazione L’Impronta, organizzatrice della Microeditoria, nell’ambito degli appuntamenti di Chiari Capitale del Libro.

Una poesia all’ora per ricordare Alda Merini

Oggi, 21 marzo 2021, la poetessa Alda Merini avrebbe compiuto 90 anni.

Sono nata il ventuno a primavera
ma non sapevo che nascere folle,
aprire le zolle
potesse scatenar tempesta.

Scriveva in uno dei suoi più celebri versi. Il 21 marzo, infatti,  sancisce l’inizio della primavera, la stagione della rinascita, della vita, ma anche della follia e della poesia. Oggi, per questi motivi, si celebra anche la Giornata mondiale della poesia.

L’associazione L’Impronta, per celebrare questa giornata, ha deciso di trasmettere sui canali della Rassegna della Microeditoria, le poesie della Merini. Una all’ora, si susseguiranno. L’iniziativa fa parte degli appuntamenti inseriti nel fitto calendario di Chiari Capitale del Libro, titolo assegnato alla città da Ministro alla Cultura Franceschini proprio grazie alla Microeditoria (e ad altre iniziative e caratteristiche della città). Saranno pubblicate dalle 7 alle 24.

Il sodalizio ha aggiunto all’iniziativa l’hashtag #poesiaday per inserirla all’interno delle attività promosse da Adei, associazione degli Editori indipendenti con cui L’Impronta collabora.

La Merini, in passato, fu anche un ospite della rassegna. Arrivò in Villa Mazzotti è fu un grande onore per la città.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli