Cultura

Una cena per celebrare l'integrazione e la storia di un popolo a Salò

Successo per la Cena magrebina a Salò.

Una cena per celebrare l'integrazione e la storia di un popolo a Salò
Cultura Garda, 16 Novembre 2018 ore 14:02

Una cena per favorire l’integrazione, si sa il cibo è in grado di parlare un linguaggio universale.

Cena magrebina e concerto jazz

Si è svolta ieri sera al Centro Sociale “I Pini” di Salò la Cena Magrebina accompagnata da un piacevole concerto jazz.
L’evento è parte di #On the Side, progetti e servizi per l’integrazione dei cittadini stranieri.

Organizzato dalla Cooperativa La Sorgente con sede a Montichiari (e che gestisce le comunità alloggio di Salò), capitanata dal presidente Paolo Guglielmi, il progetto di integrazione coinvolge i comuni facenti parte del Distretto 11 del Garda (Bedizzole, Calvagese della riviera, Desenzano, Gardone Riviera, Gargnano, Limone, Lonato, Magasa, Manerba del Garda, Moniga del Garda, Padenghe, Polpenazze, Pozzolengo, Puegnago, Salò, San Felice del Benaco, Sirmione, Soiano del Lago, Tignale, Toscolano Maderno, Tremosine e Valvestino).

Cibo che racchiude la tradizione e la storia di un popolo

Il sipario culinario si è aperto con un gustosissimo cous cous con zucchine, carote, zucca e pollo; a seguire Tajine con manzo, mandorle e prugne; involtino con peperoni, zucchine, carote e spaghetti di riso. Come bevanda è stata servito del the alla menta.

TORNA ALLA HOME PAGE

Necrologie