mibact

Un contributo da 15mila euro per la biblioteca di Palazzolo

"L’Amministrazione ha saputo cogliere una opportunità offerta dal Governo a testimonianza dell’importanza e dell’attenzione riservate alla Cultura e alla Biblioteca", ha dichiarato il vice sindaco Gianmarco Cossandi

Un contributo da 15mila euro per la biblioteca di Palazzolo
Bassa, 26 Agosto 2020 ore 09:21

Il Comune di Palazzolo sull’Oglio ha ottenuto un contributo di circa 15.000 euro, partecipando al bando del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (Mibact), nell’ambito del “Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali”, concernente il “Contributo alle biblioteche per acquisto libri. Sostegno all’editoria libraria”.

15mila euro per la biblioteca di Palazzolo

Beneficiari del contributo, destinato all’acquisto di libri, sono la Biblioteca civica “G.U. Lanfranchi” alla quale sono stati assegnati circa 10.000 euro e la Biblioteca scolastica “Il Giralibro”, ubicata presso il plesso scolastico di San Pancrazio, alla quale sono stati assegnati circa 5.000 euro.

Il provvedimento del Ministero, promosso tra le iniziative di sostegno del libro e dell’intera filiera dell’editoria libraria, fortemente colpita dall’emergenza Covid-19, prevedeva l’assegnazione di contributi straordinari per l’acquisto di libri da parte delle Biblioteche dello Stato, delle Regioni, degli enti locali e degli istituti culturali, tramite l’acquisto di libri in almeno tre librerie presenti sul proprio territorio, entro il prossimo 30 settembre. All’avviso, che scadeva a fine luglio, hanno partecipato quasi 5.000 biblioteche.

Il commento dell’Amministrazione

«L’Amministrazione ha saputo cogliere una opportunità offerta dal Governo a testimonianza dell’importanza e dell’attenzione riservate alla Cultura e alla Biblioteca – ha dichiarato il Vice Sindaco nonché Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Gianmarco Cossandi – Queste risorse, che si aggiungono a quelle abitualmente stanziate, consentiranno di arricchire ulteriormente il nostro patrimonio librario, aumentando quindi le possibilità e i servizi per l’utenza; il tutto in un contesto accogliente, che anche in questi mesi complicati di ripartenza ha saputo garantire proposte e attività agli utenti, piccoli e grandi, grazie alla passione e alle competenze dei nostri bibliotecari. Altrettanto importante è il contributo per la Biblioteca scolastica “Il Giralibro” che potrà così arricchirsi per essere sempre più un punto di riferimento, oltre che per la scuola e il Sistema, per tutta la comunità di San Pancrazio».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia