Cultura
provaglio d'iseo

Un ciclo di incontri per imparare a conoscere e supportare gli adolescenti

L'iniziativa si inserisce nel calendario di appuntamenti organizzati dal Comune in collaborazione con la cooperativa Il Calabrone per il Progetto Pro.

Un ciclo di incontri per imparare a conoscere e supportare gli adolescenti
Cultura Sebino e Franciacorta, 13 Ottobre 2022 ore 17:07

"Molto fragili, incredibilmente forti". E’ questo il titolo del ciclo di appuntamenti dedicati agli adulti, insegnanti, educatori e genitori di ragazze e ragazzi adolescenti, una preziosa occasione di scambio e confronto in gruppo, un’opportunità per riflettere, guidare e supportare i genitori nel non sempre facile rapporto con i figli.

Questo l’obiettivo che l’assessorato ai Servizi sociali, in collaborazione con la cooperativa il Calabrone nell’ambito del Progetto Pro, intende raggiungere proponendo un percorso di 8 incontri (a cadenza mensile da ottobre a maggio).

Incontri per imparare a conoscere e supportare gli adolescenti

"Non si tratta di fornire una ricetta da applicare, ma di proporre strumenti per migliorare la relazione con i figli e magari guardarli con un occhio diverso", hanno spiegato gli organizzatori. In ogni serata curata da un professionista del settore secondo modalità che attivano i partecipanti anche in attività laboratoriali/creative e conviviali verranno approfondite alcune tematiche che coinvolgono la vita di tutti i ragazzi che attraversano questa fase evolutiva, dall’educazione affettiva e sessuale all’era digitale: saranno offerti spunti di intervento per prevenire rischi e disagi e per affrontare conversazioni costruttive con i ragazzi su questi e altri temi delicati.

Il primo incontro è in programma sabato 15 ottobre alle 19 nella sede degli Alpini di Provaglio. Valeria Legrenzi, educatrice e counsellor della cooperativa Calabrone, proporrà spunti di riflessione e confronto su come sostenere la motivazione dei propri figli. Sarà possibile anche cenare con lo spiedo bresciano.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere a francesco.comincini@ilcalabrone.org.

Seguici sui nostri canali
Necrologie