Cultura

T'invito a cena, a Natale una cena stellata per i più bisognosi

Al Gran Teatro Morato, lunedì 17 dicembre si terrà per il quarto anno, l'iniziativa T'invito a cena, una cena, per festeggiare il Natale con i più bisognosi

T'invito a cena, a Natale una cena stellata per i più bisognosi
Cultura Brescia, 10 Dicembre 2018 ore 12:36

Offrire una cena pre-natalizia a chi è meno fortunato, e non potrebbe permettersela altrimenti, questo l'obiettivo di T'invito a cena, l'iniziativa organizzata da alcuni enti e volontari del territorio

La cena

Una cena speciale con cinquecento invitati, singoli e famiglie, che diversamente non avrebbero la possibilità di festeggiare in questo modo il tempo del Natale, con i volontari che li hanno accompagnati durante l’anno. A cucinare per gli speciali ospiti, nove chef stellati e un maitre di sala, espressione dell'alta cucina bresciana, i quali collaborano insieme per preparare questa cena solidale.

I fondi

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Brescia, è realizzata da una cordata di organizzazioni impegnate in ambito caritativo e sociale, con il contributo di chef stellati, sponsor e donatori, che hanno aderito all'iniziativa rispondendo al semplice appello "Dona una cena stellata per Natale". "Non ci poniamo lo scopo di abolire la povertà, - ha detto Walter Sabattoli, della cooperativa Pinocchio, capofila dell'iniziativa - ma semplicemente di portare una testimonianza di solidarietà". Ogni anno inoltre, l'iniziativa registra anche un'utile, ulteriore alla spesa della cena, il quale viene poi ridonato agli enti benefici, a sostegno dei più bisognosi. In particolare il primo anno 11mila euro sono finiti nel fondo di caritas "Briciole lucenti", pensato per le famiglie che nella quotidianità hanno bisogno di aiuto nel pagamento delle utenze.

Oltre agli sponsor istituzionali, T'invito a cena è possibile grazia anche alla donazione di semplici donatori. Per chi volesse fare un'offerta per questa iniziativa, offrendo un pasto ai partecipanti alla cena è possibile farlo grazie alle informazioni che si trovano sul sito web di T'invito a cena.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Necrologie