bedizzole

Sulle orme della piccola Zoe, altri 70 bedizzolesi firmano per il bene del paese

Dopo l'esempio della giovanissima bimba - paragonata dalla stampa nazionale alla "nostra" Greta Thumberg -, diversi altri cittadini stanno sottoscrivendo patti di collaborazione

Sulle orme della piccola Zoe, altri 70 bedizzolesi firmano per il bene del paese
Cultura Garda, 05 Marzo 2021 ore 09:05

Sulle orme della piccola Zoe, altri 70 bedizzolesi firmano per il bene del paese.

Sembrava un sogno utopico vedere la collaborazione tra cittadini e amministrazione comunale per raccogliere l’immondizia che purtroppo si trova sul suolo pubblico, ma questa settimana 70 cittadini hanno firmato un patto di collaborazione. Parliamo di un’azione così semplice che richiede tempo e amore per il proprio territorio ed è allo stesso tempo di grande valore civico.

Circa un mese fa a porre le basi per la concretizzazione di questa collaborazione e a dare un grandissimo esempio è stata la firma del patto di collaborazione tra la piccola Zoe Fragiacomo, cittadina bedizzolese di soli 7 anni, e l’amministrazione comunale. A mediare l’iniziativa tra cittadini e Comune è stata l’azienda speciale consortile Garda Sociale con il progetto Legami Leali che si occupa di diffondere il senso civico e di legalità per una cittadinanza attiva ed un’amministrazione in grado di partire dal basso.

Dopo la diffusione dell’iniziativa intrapresa dalla piccola “spazzina bedizzolese” che con i suoi guantini si è messa in gioco per rendere il suo paese più bello e vivibile, altre 70 persone hanno cercato di inserirsi nel progetto e questa settimana sono stati firmati una decina di patti di collaborazione suddivisi per aree di competenza.

Articolo completo su MontichiariWeek in edicola. 

Necrologie