Musica

Si intitola "Ragion per cui" il nuovo disco di Die

Anticipato dal singolo "Dove state voi", è uscito venerdì 11 giugno.

Si intitola "Ragion per cui" il nuovo disco di Die
Cultura Brescia, 15 Giugno 2021 ore 15:04

Anticipato dal singolo "Dove state voi", è uscito venerdì 11 giugno "Ragion per cui", il nuovo disco di Diego Seminario, in arte Die.

Si intitola "Ragion per cui" il nuovo disco di Die

Lui stesso si definisce un "cantautore concettuale, ricercatore senza tempo ed esploratore dell’umanità e delle anime". Die ha cercato di tradurre l’irrequietezza in creatività e curiosità, dando vita a undici tracce in bilico tra canzoni d’autore, echi folk, rimandi a Vinicio Capossela e Gogol Bordello, surrealismo e contaminazioni con il mondo del teatro.

L'arte che va oltre il Covid

"L'arte, come tanti altri settori, ha navigato per più di un anno tra le intemperie: locali chiusi, teatri abbandonati a se stessi, artisti a casa rinchiusi nei propri silenzi... Eppure tanti, nonostante tutto, non hanno mollato un centimetro e a testa bassa hanno portato avanti le loro idee", ha spiegato l’artista bresciano, che definisce il suo album un percorso collettivo. Parole che evidenziano la difficoltà vissuta da tanti musicisti durante la pandemia, ma anche la tenacia di Die, che come tanti colleghi non si è arreso, anzi è riuscito a trovare la forza di continuare a lavorare a nuovi progetti.

Le collaborazioni

Tre le collaborazioni che hanno segnato il nuovo Cd (in cui hanno suonato Paolo Cavagnini alle chitarre, Paola Zadra al basso, Max Comencini alle tastiere e Arki Buelli alla batteria) quella con gli attori bresciani Roberto Capo e Giuseppina Turra, che hanno interpretato sotto forma di reading alcuni testi tratti dall’album, autoprodotto e registrato all’Ottava di Brescia. Già disponibile invece su Youtube il videoclip del primo singolo, diretto da Simone Rigamonti.

Necrologie