Cultura
Provaglio

Si cercano nuovi volontari civici per il settore cultura

A due anni dall’istituzione dell’albo, sono 60 gli iscritti

Si cercano nuovi volontari civici per il settore cultura
Cultura Sebino e Franciacorta, 08 Aprile 2022 ore 18:52

L’Amministrazione ha deciso di dare un ulteriore impulso al progetto potenziando in particolare il settore della cultura, puntando quindi sulla collaborazione dei Volontari civici nella realizzazione di eventi e nell’apertura e custodia dei siti culturali, tra cui il Monastero di San Pietro in Lamosa e le chiese di San Bernardo e San Rocco.

Si cercano nuovi volontari civici per il settore cultura

Sono trascorsi quasi due anni dall’istituzione dell’albo comunale dei Volontari civici, che a oggi vede iscritti 60 provagliesi che hanno deciso di mettere a disposizione della comunità e del paese il loro tempo, le loro competenze e abilità in modo completamente gratuito. C’è chi sorveglia i bambini sull’autobus, c’è chi li fa attraversare, chi si occupa della pulizia dei parchi, chi della tutela e valorizzazione dei beni, chi trasporta i malati verso gli ospedali per fare terapie, chi consegna libri, chi li rimette in ordine e si occupa di molti altri servizi. Ma ora da Palazzo Francesconi si vuole dare una nuova spinta al progetto, per cercare nuove leve disposte a mettersi in gioco e a donare un po’ di tempo per la comunità.

"Ringrazio tutte le volontarie e i volontari che collaborano con l’Amministrazione comunale e costituiscono una risorsa importante per il nostro paese – ha dichiarato il sindaco, Vincenzo Simonini – Sono convinto che questi cittadini attivi siano un esempio virtuoso da seguire per tutti coloro che vorranno dedicare parte del proprio tempo libero alla cura del bene comune".
Tutti i cittadini e le cittadine che desiderano far parte del gruppo dei Volontari civici dovranno quindi presentare una domanda di ammissione all’albo e sottoscrivere un disciplinare di impiego atto a definire modalità e tempi di realizzazione dei progetti cui hanno scelto di partecipare. Il Comune si farà carico delle spese di assicurazione contro il rischio di infortuni e malattie connesse allo svolgimento delle attività, ovvero per la responsabilità civile verso terzi.
La documentazione necessaria può essere scaricata, compilata e inviata via mail a segreteria@comune.provagliodiseo.bs.it .

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie