Pontevico

San Fermo: l’insolita edizione 2020

Rammaricati gli organizzatori hanno preferito fare emergere il rispetto verso quanto è stato vissuto nei mesi scorsi

San Fermo: l’insolita edizione 2020
Bassa, 10 Agosto 2020 ore 15:31

Un week end vissuto con grande devozione ma bandito dai festeggiamenti

San Fermo: l’insolita edizione 2020

Che si ricordi nella storia degli ultimi 44 anni, San Fermo non aveva mai vissuto la rinuncia a una delle sue meravigliose edizioni. La festa che attira a sé diverse centinaia di persone ha superato sempre ogni difficoltà ma quest’anno ha deciso di non andare in scena per intero.

Rammaricati gli organizzatori hanno preferito fare emergere il rispetto verso quanto è stato vissuto nei mesi scorsi. “Non eravamo nello spirito giusto e volevamo essere rispettosi per chi è stato colpito personalmente e negli affetti dal terribile virus. Non aveva senso mettere in scena la nostra festa, ma era doveroso non perdere la tradizione delle celebrazioni del Santo”. Preso atto della situazione i volontari hanno così concordato con monsignor Federico Pellegrini di celebrare nella preghiera e con una processione il Santo.

Sabato, 8 agosto, al termine della messa delle 18 una processione partita dall’abbazia dei Santi Tommaso e Andrea apostoli ha attraversato, sotto gli stendardi e le luminarie della festa, piazza Mazzini e ha proseguito lungo via Marconi, passando dinnanzi allo spazio dove di solito venivano allestiti gli stand gastronomici, sfilando per qualche centinaia di metri sulla strada provinciale 64, sino a giungere alla chiesetta agreste dedicata appunto al culto di San Fermo. Presenti diversi fedeli e le rappresentanze delle diverse associazioni e realtà pontevichesi scortati dalla Polizia Locale con il supporto del volontariato dell’Anc.

Al di fuori di essa, osservando le normative in materia di prevenzione del Covid-19, don Federico ha impartito a tutti i presenti la benedizione. Ieri pomeriggio invece sempre in esterno alla chiesetta la celebrazione eucaristica.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia