Brescia

Presentata la quarta edizione di Teatro Aperto

Direzione artistica di Elisabetta Pozzi

Presentata la quarta edizione di Teatro Aperto
Brescia, 19 Ottobre 2020 ore 14:13

Presentata questa mattina nella sede del CTB a Brescia la quarta edizione di Teatro Aperto

Elisabetta Pozzi direttore artistico degli appuntamenti dedicati alla drammaturgia contemporanea

Presentata questa mattina in conferenza stampa la quarta edizione di Teatro Aperto, il progetto culturale del Centro Teatrale Bresciano a sostegno della drammaturgia contemporanea con la direzione artistica di Elisabetta Pozzi che prenderà il via il prossimo 7 novembre anzichè al Teatro San Carlino al Teatro Sociale di Brescia, per garantire la massima sicurezza agli spettatori; i posti disponibili sono 240. Un ciclo di 10 appuntamenti con grandi nomi del teatro italiano e giovani attori tra i più affermati della scena nazionale e locale. Sono intervenuti in conferenza stampa: Gian Mario Bandera, Direttore Centro Teatrale Bresciano; Luigi Mahony, Consigliere di amministrazione Centro Teatrale Bresciano, Felice Scalvini, Presidente Fondazione ASM e Elisabetta Pozzi, Direttore artistico del progetto (in collegamento). Teatro Aperto è realizzato grazie al fondamentale sostegno di Fondazione ASM e della Provincia di Brescia. Informazioni: Centro Teatrale Bresciano 0302928617; info@centroteatralebresciano.it; www.centroteatralebresciano.it.

Il programma

Tra novembre e dicembre 2020 saranno presentate tre opere di grandi autori italiani e stranieri contemporanei: apre La barbona e il pappagallo, testo di uno dei maggiori drammaturghi ed attori italiani, Vittorio Franceschi, cui segue Al contrario! dell’autrice catalana Lluïsa Cunillé, e per concludere Odissea di Nikos Kazantzakis, scrittore e drammaturgo considerato tra i padri della letteratura greca del Novecento; in una serata speciale a conclusione della prima parte della Rassegna verrà presentata la sua opera-monumento, appena tradotta integralmente da Nicola Crocetti per Crocetti editore – Feltrinelli. Saranno inoltre recuperate le letture di due testi annullati nella precedente edizione a causa della sospensione delle attività di spettacolo per l’emergenza sanitaria: Un uomo in fallimento di David Lescot, autore francese tra i più affermati e premiati nel suo paese e nel mondo e Matria di Ricci/Forte, registi e drammaturghi italiani di fama internazionale.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia