Cultura
Brescia

Presentata la nuova edizione di Wonderland Festival

Tante novità per una rassegna che conquista nuovi spazi in città

Presentata la nuova edizione di Wonderland Festival
Cultura Brescia, 03 Novembre 2022 ore 13:16

IDRA Teatro con la collaborazione di Jazz Team Brescia presenta la decima edizione di Wonderland Festival, la prima “oltre il teatro”: multidisciplinare. Da giovedì 17 novembre a sabato 3 dicembre a Brescia. Anteprima domenica 13 novembre. Per informazioni e biglietteria: www.wonderlandfestival.it - info@wonderlandfestival.it - 030291592, Facebook: https://m.facebook.com/wonderlandbrescia/, Instagram: https://www.instagram.com/wonderland_festival_brescia/.

Wonderland Festival "oltre il teatro"

Presentata questa mattina (giovedì 3 novembre 2022) al MO.CA. di Brescia la nuova edizione di Wonderland Festival che porterà in scena 46 tra spettacoli, concerti e incontri, con la partecipazione di 13 compagnie, 5 band musicali e circa 70 artisti; il coinvolgimento degli studenti dell'Università Cattolica, della Laba - Libera Accademia Belle Arti e di scuole superiori della città. Dopo nove edizioni dedicate al teatro contemporaneo e d’innovazione quest’anno Wonderland Festival si trasforma in un Festival multidisciplinare crescendo sotto tutti i punti di vista, più giornate, più repliche degli spettacoli, più artisti coinvolti, più incontri di riflessione ed approfondimento, più divertimento. “Oltre il Teatro” è, per questo motivo, il claim scelto per questa nuova edizione; un payoff che vuol includere tutti gli eventi che si dislocheranno tra i vari luoghi della città.

Gli interventi in conferenza stampa

Davide D'Antonio, direttore artistico del festival:

"Sarà un Festival che spazia tra diverse arti ma non un contenitore informe. Si è lavorato per identificare delle proposte su temi che le nostre comunità vivono quotidianamente trovando l’ispirazione dal termine “unicità”. Il momento artistico e sociale che stiamo vivendo è una sorta di ultima fermata prima del precipizio e qui dobbiamo decidere se inventarci le ali oppure crollare rovinosamente. Noi abbiamo deciso di saltare e siamo sicuri che questo festival ci regalerà le ali! Saranno 46 spettacoli con oltre 70 artisti coinvolti tra teatro, teatro immersivo, danza e musica, una rassegna incredibile tra nomi di fama internazionale e giovani artisti. Reckless Sleepers dal Regno Unito, Neja Tomšic dalla Slovenia, 8lidì dalla Repubblica Ceca, Cie M|F dalla Francia e poi Leonardo Tomasi, Eva Meyer-Keller e Alessandro Tampieri. Voglio inoltre porre particolare attenzione alla nuova piattaforma che abbiamo creato, IDRAConnect, per favorire l’internazionalizzazione di cinque artisti italiani: Davide Valrosso - Nina APS performer e autore, attualmente coreografo residente del Balletto di Roma, Teatrino Giullare compagnia storica di teatro visivo per adulti, ErosAntEros compagnia emergente dai forti caratteri politici, C&C di Carlo Massari compagnia di teatro/danza tra le più acclamate in Italia ed il camaleontico Roberto Latini. Avremo l’opportunità di assistere ad un loro spettacolo ma anche ad un lavoro in fieri in assoluta anteprima. Un’occasione da non perdere visto che saranno presenti oltre 40 operatori da tutto il mondo ed è quindi un’opportunità “unica” per portare l’arte italiana in altri paesi. Anche quest’anno ci saranno inoltre i dopofestival, al MO.CA ogni venerdì e sabato ci sarà un momento conviviale per concludere la giornata. Io e tutti i miei collaboratori siamo entusiasti, Wonderland torna dopo due anni in sordina con una grandissima edizione". 

In foto Michele Carletti, Davide D'Antonio e Laura Castelletti

Presentando il cartellone dei concerti jazz in programma per Wonderland Festival Michele Carletti ha espresso tutta l'energia di Jazz Team Brescia:

"Siamo felicissimi di questa intensa collaborazione con IDRA Teatro. Wonderland Festival è una manifestazione riconosciuta sia a livello nazionale che internazionale e l’averci dato modo di introdurre la musica jazz è stata per noi una grande soddisfazione. Il palinsesto è di altissimo livello con il trio di Dado Moroni, la Jazz Team Big Band, Gianni Cazzola, Chiara Pancaldi ed una serata in collaborazione con La Balera Vintage con concerto più allestimento in stile e ballo swing per chiudere Wonderland a Palazzo MO.CA.” Importante per la realizzazione di Wonderland Festival il sostegno del Comune di Brescia e l'assessore alla Cultura Laura Castelletti ha detto che "anche quest’anno il Comune di Brescia è lieto di sostenere Wonderland Festival; un appuntamento importante per la città e per l’arte. L’evoluzione in festival multidisciplinare assicura una programmazione varia e di altissimo livello offrendo un palinsesto per diverse fasce di pubblico, con un coinvolgimento molto ampio non solo a livello di cittadinanza ma anche di turismo artistico e di partnership. Il 2023 è alle porte ed è un’occasione da non perdere per avvicinare ancor di più il pubblico al palcoscenico. Anche per noi - come per IDRA Teatro - tradizione, innovazione, territorio ed internazionalizzazione sono elementi che devono coesistere e lavorare con questa visione non può che portare risultati positivi".

Non solo spettacoli per Wonderland Festival

Durante il festival spazio anche a tre incontri che si terranno a Palazzo MO.CA: “La fragilità della democrazia” in collaborazione con Il Festival della Pace, “I nuovi scenari di cooperazione internazionale tra una pandemia ed una guerra” con al tavolo diversi operatori da tutt’Europa e “Quanto mi costi?” dove si affronteranno temi di sostenibilità e cultura con A2A e Progetto C.RE.S.CO. Si rinnova inoltre il progetto WCritic, un percorso di educazione alla visione critica e consapevole del teatro contemporaneo dedicato agli studenti della LABA - Libera Accademia di Belle Arti di Brescia e agli studenti di alcune scuole superiori bresciane. Le “critiche” saranno in formato video e verranno condivise con il pubblico attraverso i social network del festival così da offrire agli studenti la possibilità di condividere il proprio lavoro e coinvolgere anche un pubblico più giovane. Su questa linea si è sviluppato Wonderland Just Do It, un progetto attivo da gennaio 2022 nato con l’intento di promuovere la partecipazione culturale intergenerazionale, unendo esperienze e stili di vita a volte difficili da conciliare. Attraverso un percorso di formazione è stata creata una squadra di volontari in grado di poter collaborare all’organizzazione del Festival e che sarà poi condivisa con le altre realtà culturali del territorio. Il festival si dislocherà in diversi punti della città. L’attività più intensa si terrà negli spazi di IDRA Teatro a MO.CA - Centro per le nuove culture e in diverse stanze del Palazzo, all’Auditorium San Barnaba, al Teatro San GiovannI, all’Elnos Shopping e al Castello di Brescia. Wonderland si conferma come il festival che meglio è capace di coniugare diverse discipline artistiche, dalla tradizione musicale, al teatro contemporaneo e immersivo fino alle più ardite sperimentazioni di artisti internazionali contemporanei con le esigenze di un città sempre alla ricerca di stimoli per capire il suo passato, interrogarci sul suo presente, proiettarsi nel futuro; anche in previsione di Brescia Bergamo Capitale della Cultura 2023.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie