Pippa Bacca, la traversata a nuoto in sua memoria a Salò

La dodicesima edizione della traversata in sua memoria ha visto come sempre una grande distesa di palloncini verdi, il colore preferito da Pippa.

Pippa Bacca, la traversata a nuoto in sua memoria a Salò
Garda, 18 Agosto 2019 ore 10:34

La traversata a nuoto in memoria di Pippa Bacca  si è svolta ieri (sabato 17 agosto), per la dodicesima edizione a Salò. L’evento è stato patrocinato dal comune di Salò.

Una distesa di palloncini verdi nelle acque del lago

Pippa Bacca (all’anagrafe Giuseppina Pasqualino di Marineo), la giovane artista barbaramente violentata e uccisa (aveva 34 anni) da un uomo il 31 marzo del 2008 in Turchia, nel corso della performance artistica «Brides on Tour/Spose in viaggio» amava il Lago di Garda, le piaceva nuotare e durante l’estate attraversava con gli amici il Golfo della città. L’appuntamento era per il tardo pomeriggio del 17 agosto.

Dalla spiaggia antistante il cimitero di Salò, ieri, un nutrito gruppo di persone (di tutte le età) con al polso un palloncino verde, il colore preferito da Pippa, a suon di bracciate ha raggiunto la dirimpettaia piazza Serenissima. I palloncini, che sono serviti a segnalare alle barche la presenza dei nuotatori, al termine sono stati liberati verso il cielo diretti a Pippa. Da parte della famiglia il desiderio di far conoscere l’arte e il messaggio di Pippa, prestando particolare attenzione affinché non venga strumentalizzato o frainteso.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia