Brescia

Numeri da record per la riapertura del Conservatorio “Luca Marenzio”

Hanno presentato domanda di iscrizione più di 350 nuovi allievi

Numeri da record per la riapertura del Conservatorio “Luca Marenzio”
Brescia, 10 Giugno 2020 ore 12:22

Conferenza stampa questa mattina a Brescia nel Salone Da Cemmo del Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia con il presidente Giammatteo Rizzoleni e il direttore Alberto Baldrighi che hanno presentato numeri da record. Il Conservatorio in vista dell’Anno Accademico 2020-2021 ha aperto le iscrizioni agli esami di ammissione, con scadenza termini prevista per il 31 maggio scorso. Il risultato ottenuto premia un Conservatorio che, come pochissimi in Italia, vanta un iter formativo completo, con l’attivazione di corsi per tutte le discipline autorizzate dal MIUR, dalla musica antica alla popular music, jazz, composizione, nuove tecnologie e, naturalmente, le discipline classiche, cuore della tradizione del Marenzio. Segna poi una importante novità la conquista del biennio di Direzione d’Orchestra, un fiore all’occhiello: acquisizione di un percorso formativo concesso a pochi Conservatori del nord Italia con cui il MIUR ha definitivamente sancito il collocamento del Conservatorio bresciano nella fascia d’eccellenza della formazione AFAM italiana.

I numeri

Più di 350 nuovi allievi hanno presentato la loro candidatura al prossimo Anno Accademico, facendo registrare un +45% rispetto agli aspiranti studenti iscritti all’Anno in corso. Un importante balzo in avanti per una struttura che, al momento, conta circa 700 allievi. Le nuove domande d’iscrizione sono state inoltrate da giovani musicisti provenienti non solamente da molte parti d’Italia, ma anche da Cina, Iran, Polonia, Portogallo, Spagna, Turchia e molti altri paesi. Un segnale di grande speranza per una Brescia al centro dell’epidemia da Covid-19, numeri che ispirano fiducia nel futuro: nonostante la grande tragedia vissuta in questi mesi il mondo guarda con interesse alla nostra città, affidandole ciò che ha di più prezioso, i giovani.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia