Notte nazionale del liceo classico: a Salò vanno in scena Le Baccanti GALLERY

Notte nazionale del Liceo Classico: ad andare in scena all'auditorium Maria Teresa Filippini del liceo Enrico Fermi di Salò Le Baccanti di Euripide.

Notte nazionale del liceo classico: a Salò vanno in scena Le Baccanti GALLERY
Garda, 18 Gennaio 2020 ore 10:26

Notte nazionale del liceo classico: si è tenuta ieri (venerdì) in contemporanea in 463 licei classici italiani la sesta edizione dell’iniziativa. Tra questi anche l’auditorium Maria Teresa Filippini del liceo salodiano ha ospitato «Le Baccanti» di Euripide, spettacolo con la regia della manerbese Chiara Muraro.

8 foto Sfoglia la gallery

 

Le Baccanti: un’interpretazione moderna

Uno spettacolo davvero ben riuscito nel quale l’elemento predominante è stata la travolgente passione con la quale gli studenti attori hanno catturato l’attenzione del pubblico.

«La tragedia delle Baccanti – ha spiegato Luca Bortolotti alla regia insieme a Chiara Muraro – viene qui riproposta in una chiave interpretativa moderna. Abbiamo infatti deciso di ambientarla in una città futuristica concentrando il focus sui vari cambiamenti che stanno imperversando sul nostro pianeta, cambiamenti che vengono qui personificati dalla figura di Dioniso».

Ad introduzione dello spettacolo la proiezione di un video dal forte impatto con stralci di servizi tratti dalla Cnn, immagini di guerre e cambiamenti climatici il tutto per offrire una triste fotografia di quanto la nostra terra sta soccombendo.

I protagonisti

Chiara Muraro e Luca Bortolotti (regia), Simone Famà e Ettore Danieli (audio e luci) e gli  attori che hanno recitato rigorosamente senza microfono Elisa Lombardi, Nicole Gardumi, Cristiano Caccagni, Clara Pasotti, Giulia Re, Jacopo Aurola, Edoardo Falcone, Pietro Vaglia, Michele Castelnuovo, Martina Mosconi, Martina Botelli, Ilaria Micheli, Eleonora Ghislandi, Isabella Cartes, Cecilia Scannapieco, Claudia Tapparo, Nicole Grosoli, Alice Berardi, Francesca Righettini, Lisa Favagrossa, Alice Quassoli, Silvia Filipponi, Marianna Losa, Valeria Poletti, Giulia Filippini, Margherita Rossi, Luca Caramatti, Alessandro Tomaselli e Claudia Filippini.

Lo scorso anno gli allievi sono stati selezionati dagli organizzatori del «Festival del Teatro Greco di Siracusa» per la loro libera rielaborazione della commedia «Le nuvole» di Aristofane, diventata «La Fuffa», e hanno presentato il loro lavoro nell’ambito della prestigiosa rassegna:

«L’anno scorso avevo un sogno – ha commentato commossa la preside Maria Gabriella Podestà – andare a Siracusa e partecipare al Festival del Teatro Greco –  ci siamo riusciti e quest’anno ripeteremo l’avventura».

L’ideatore della Notte nazionale del liceo classico

Nata da un’idea del professor Rocco Schembra, docente di Latino e Greco al Liceo Classico Gulli e Pennisi di Acireale (CT), la Notte Nazionale del Liceo Classico, ha catturato, sin dal suo primo apparire, l’attenzione dei media e ottenuto l’approvazione ministeriale.

In una data comune, in contemporanea dalle 18 alle 24, le scuole aprono le loro porte alla cittadinanza e gli studenti dei Licei Classici d’Italia si esibiscono in svariate performances. Tra queste, per fare un esempio: maratone di letture di poeti antichi e moderni; drammatizzazioni in italiano e in lingua straniera; esposizioni di arti plastiche e visive; concerti ed attività musicali e coreutiche; presentazioni di libri e incontri con gli autori; cortometraggi e cineforum; esperimenti scientifici; degustazioni a tema e ispirate al mondo antico e tanto altro. Grande libertà viene data all’inventiva ed alla creatività dei giovani guidati dai loro docenti.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia