Cultura

Lotta alla violenza contro le donne rassegna a Rovato

La manifestazione prenderà il via il 18 novembre.

Lotta alla violenza contro le donne rassegna a Rovato
Cultura Sebino e Franciacorta, 14 Novembre 2018 ore 07:36

Una rassegna che riunisce associazioni, Dipartimento di salute mentale e Comune, con un obiettivo comune. La lotta alla violenza contro le donne. L'iniziativa è stata presentata ieri, martedì, nella sede di Auser Insieme Rovato, motore della manifestazione.

Lotta alla violenza

Il primo appuntamento sarà domenica 18 novembre alle 18. In sala Zenucchini si terrà infatti lo spettacolo «Le ragazze di Carla» di Giacomo Gamba. Una performance, proposta dal centro per la salute mentale di Rovato, che vedrà protagoniste le giovani allieve del laboratorio dello Spazio Aita di Brescia. E che racconta l’esperienza delle donne rinchiuse nel manicomio di Ferrara negli anni Settanta.

Le realtà coinvolte

Partecipano alla rassegna, oltre all'Auser e al Comune, numerose realtà del territorio. Il Lions club Rovato Il Moretto, il gruppo pittori e scultori Emilio Pasini di Bornato e la scuola Ricchino. Ma anche le associazioni Fratellanza e uguaglianza, Casa del sole, Liberi Libri, Il cerchio delle donne e uno per tutti. Senza dimenticare le Danzatrici scalze, la rete di Daphne, il Centro per la salute mentale di Rovato. E, infine, il gruppo di auto mutuo aiuto Il filo che unisce e il circolo Acli di Rovato.

Non più solo una settimana

Diversamente dagli anni passati, in cui veniva proposta una settimana di eventi, si è scelto di ampliare l'arco temporale. "La violenza sulle donne è un problema che va continuamente ricordato", ha sottolineato il presidente di Auser Michele Venni.  Per questo la rassegna si concluderà il 27 gennaio, in occasione della Giornata della memoria. Il programma completo sul sito di Auser Rovato.

Torna alla HOME PAGE

Necrologie