SOSTENIBILITÀ E GIOVANI

Le scuole bresciane alla sfida della sostenibilità: oggi la cerimonia del "Premio Trebeschi"

Preziosa la testimonianza della famiglia Trebeschi, con Antonio e Francesco, presenti per questa speciale occasione e sin dall’inizio accompagnatori ideali di questo nuovo concorso dedicato alla memoria del padre.

Le scuole bresciane alla sfida della sostenibilità: oggi la cerimonia del "Premio Trebeschi"
Cultura Brescia, 13 Maggio 2021 ore 17:09

Si è celebrata a Palazzo Loggia la Cerimonia di Premiazione della prima edizione del concorso intitolato all’ex Sindaco di Brescia.

Le scuole bresciane alla sfida della sostenibilità: oggi la cerimonia del "Premio Trebeschi"

È giunta al punto di arrivo la prima edizione del premio Cesare Trebeschi “L’arte del bene comune”,  rivolto a tutte le scuole superiori del territorio.
Stamattina, all'interno del Salone Vanvitelliano del Palazzo della Loggia a Brescia, si è svolta la cerimonia di premiazione alla presenza degli ideatori e delle autorità.

Il concorso era stato indetto a fine 2020 da Acque Bresciane, Associazione artisti bresciani, le Fondazioni Aib, Asm, Brescia Musei, Cogeme, Sitec e l'Accademia di belle arti Laba.

Fortemente voluta dal presidente di Acque Bresciane Gianluca Delbarba, l'iniziativa aveva come obiettivo quello di fare conoscere la figura di Cesare Trebeschi attraverso un dialogo sui temi della sostenibilità e della relativa prospettiva futura.

Così, attraverso un elaborato con tecnica libera, i partecipanti hanno interpretato l’idea di sostenibilità e i lavori sono stati vagliati dalla giuria, presieduta da presidente di AAB Associazione Artisti Bresciani Massimo Tedeschi e affiancata dal fotografo professionista Renato Corsini.
Video e immagini sono stati i protagonisti di questa edizione, che ha registrato la partecipazione di 16 classi e prodotto una trentina di lavori.

Il sindaco di Brescia Emilio Delbono durante la cerimonia

I premiati

Encomiabile l'impegno delle scuole in questo periodo significativo, sono stati sei i premiati per le due sezioni previste.
Ecco l'elenco dei vincitori.
Per la categoria "Lavori individuali" si è classificata prima (aggiudicandosi una e-bike accessoriata e un buono da 500 euro) Chiara Treccani della classe 5C indirizzo Sistemi informativi aziendali dell’Istituto Abba Ballini di Brescia con il video “Project for the future”.
Al secondo posto e terzo posto Mattia Chiari e Luca Simone Bonfiglio della classe 4°A indirizzo Servizi per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale dell’Istituto Luigi Einaudi di Chiari, rispettivamente con le fotografie “Verso un futuro migliore” e “Una via per un futuro migliore”.

Per i "Lavori di classe" il primo premio è andato alla classe1I dell'Istituto Antonietti di Iseo con il video realizzato dallo studente Matteo Pangrazzi“Tocca a noi essere eroi”. Secondo posto per la classe 2A del Liceo Musicale Golgi di Breno, che ha vinto una proiezione gratuita al cinema Eden di Brescia del Circuito Cinema per le scuole offerta da Fondazione Brescia Musei e buono acquisto da 1.500 euro grazie al video “Sostenibilità e Musica”.
Terzo posto per la classe 3A Liceo “Guido Carli” di Brescia con il video “La sostenibilità vista da noi”: ha vinto un'esperienza formativa con un creativo dell’Accademia Laba di 12 ore e un buono da 1.500 euro spendibile in prodotti hi-tech.
I lavori degli studenti sono disponibili sul portale del concorso www.premiotrebeschi.it.

Il servizio completo nell'edizione di ChiariWeek in edicola da domani, venerdì 14 maggio.

Necrologie