Cultura
ISEO

L'arte di Scaccabarozzi in mostra all'Arsenale con "Acquorea"

Il critico Ernesto Luciano Francalanci:"Non mettere, ma levare: questo il segreto dell'operazione più sperimentale dell'arte".

L'arte di Scaccabarozzi in mostra all'Arsenale con "Acquorea"
Cultura Sebino e Franciacorta, 19 Aprile 2021 ore 17:41

L'esposizione è fruibile online e, non appena le normative lo consentiranno, in presenza nella fondazione.

L'arte di Scaccabarozzi in mostra all'Arsenale con "Acquorea"

L’arsenale di Iseo ha inaugurato nel fine settimana una mostra preziosa dedicata all’artista Antonio Scaccabarozzi.
Frequentatore di Lucio Fontana e Carlo Carrà, dalla fine degli Anni ’60 Scaccabarozzi definisce programmaticamente un piano di lavoro basato su un metodo rigoroso, destinato a tradursi in cicli di opere dove proprio la tensione tra il perseguimento della regola e il suo necessario superamento dà risultati inattesi e di novità rispetto allo scenario europeo.

Da venerdì, quindi, la mostra archivio a cura di Ilaria Bignotti in collaborazione con Camilla Remondina presenterà le opere dagli Anni Ottanta ai primi anni del Duemila, che raccolgono i cicli delle "Immersioni", delle "Iniezioni", di "Acquerelli e Acquerelli", "Quantità Libere" e  "Polietileni sagomati".
Con il supporto della Galleria Clivio Arte Moderna e Contemporanea Milano-Parma e con il patrocinio del Comune di Iseo, la mostra è visitabile con ingresso gratuito il giovedì e il venerdì dalle 15 alle ore 18, sabato e domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.

La mostra di Scaccabarozzi sarà visionabile in parte online e integralmente appena le normative lo consentiranno.
Sin dal titolo, ovvero "Acquorea" si legge l’indagine dell’artista nella sua relazione con l’acqua, intesa non solo quale materiale presente in gran parte delle sperimentazioni, ma anche come riferimento teorico e progettuale della poetica dell’artista.

Una delle opere esposte

Una mostra che vuole essere anche un omaggio alla prestigiosa sede lacustre ospitante questo progetto, destinato a portare a Iseo una vasta rassegna dei principali cicli pittorici di Scaccabarozzi, con peculiare attenzione a quelli in cui l’elemento acquoreo, come componente costitutiva dell’opera o come allusione cromatica, è fondamentale.

Per ulteriori informazioni: segreteria.arsenaleiseo@gmail.com e www.fondazionearsenale.it.

Necrologie