Menu
Cerca

Lambda presenta il primo festival fotografico

Lambda presenta il primo festival fotografico
Cultura 26 Aprile 2017 ore 17:45

Dopo sei edizioni consecutive del Portfolio Tornado Ghedi, quest’anno il Circolo fotografico Lambda, che opera da anni per la promozione e la valorizzazione della cultura fotografica, organizza il primo Ghedi Photo Festival: domenica 30 Aprile, per tutta la giornata, il centro storico ghedese ospiterà una proposta variegata di eventi all’insegna della fotografia: accanto alla ormai tradizionale lettura di portfolio in modalità face to face e alla lettura individuale ai tavoli, con docenti e lettori di altissimo livello all’interno della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF), quest’anno il calendario si rinnova con una più ampia offerta: 11 mostre realizzate da circoli fotografici della provincia e non solo; 7 esposizioni di autori singoli; un seminario formativo sulla tematica del portfolio; laboratori didattici per bambini e per ragazzi fino ai dodici anni, improntati sulla lettura dell’immagine e sul fare fotografia. Le sedi in cui si terranno i vari eventi saranno la sala consiliare, il vicino salone comunale Ghisleri e l’auditorium BCC Agrobresciano. In aggiunta, per gli appassionati del click fotografico, sarà allestito, tutto il giorno, un set in Largo della Pace con scenografia vintage e modelle, per scatti in libertà. A corollario, l’Open day espositivo di Nikon, occasione unica per confrontarsi direttamente con i tecnici Nikon e con le aziende partners e testare i nuovi prodotti sul mercato. Evento patrocinato dalla Città di Ghedi e riconosciuto dalla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF), è un importante appuntamento di settore per fotografi e fotoamatori, e, da quest’anno, anche un’interessante opportunità per i più piccoli e per le famiglie. Condivisione e confronto sono da sempre i principi cardine della manifestazione ghedese che ora diviene festival, con un articolato programma di fotografia, spazi tematici, espositivi e ludico-creativi. Insomma, un festival per tutti!

 


Necrologie