Cultura
il concerto

La banda di Iseo si esibisce in Broletto con un concerto dedicato alla lirica

Per i 150 anni di attività la banda di Iseo si esibisce con il soprano Barbara Fasol e il tenore Andrea Bragiotto.

La banda di Iseo si esibisce in Broletto con un concerto dedicato alla lirica
Cultura Sebino e Franciacorta, 19 Giugno 2022 ore 13:54

Appuntamento questa sera alle 21 nel Cortile del Broletto a Brescia con il concerto della banda cittadina di Iseo. L'ingresso è gratuito  e in caso di pioggia la serata, organizzata in collaborazione
con il Comune di Brescia e l’ABMB,  si terrà all’Auditorium San Barnaba. Un concerto che sarà presentato da Franca Cerveni e che promette di regalare emozioni e suggestioni intense.

La banda di Iseo si esibisce in Broletto con un concerto dedicato alla lirica

A farla da padrona questa sera in Broletto sarà la grande tradizione dell’Opera e i presenti potranno ben riconoscere le arie più celebri della Lirica, nelle esecuzioni del soprano Barbara Fasol e
del tenore Andrea Bragiotto, accompagnati dalla Banda Cittadina di Iseo, come sempre diretta dal Maestro Costanzo Manza, con un repertorio che spazia delle opere alle operette.

“Questo concerto, come altre iniziative che abbiamo proposto al pubblico che ci segue, rientra in un progetto di ampio respiro che vuole la Banda cimentarsi in esperienze e collaborazioni diverse con artisti di differenti stili ed estrazioni, per proporre sempre qualcosa di nuovo al nostro pubblico e ai suonatori - ha dichiarato il presidente della Banda di Iseo, Luigi Del Buono - Siamo lieti che l’Amministrazione comunale di Brescia ci abbia dato l’opportunità di esibirci in un luogo incantevole e prestigioso come il Broletto, inserendo il nostro concerto nel palinsesto delle iniziative
estive della città e per questo ringraziamo di vero cuore”.

I brani più belli della musica lirica, i temi indimenticabili delle più famose opere, arie che tutti abbiamo canticchiato almeno una volta come ad esempio “Brindisi” della Traviata; “Questa o quella” di Verdi; “La donna è mobile”; “Nessun dorma”. Ma in scaletta anche brani come “Cinema Paradiso” di Morricone, “Lord Tullamore” di Carl Wittrock o “The ocean of fire” di Jeremy Bell. Questo in sintesi il repertorio scelto dal Maestro Manza per il concerto del 19 giugno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie