Il Comune sta lavorando per il rilancio della tradizionale «Fiera dei Morti»

Il Comune sta lavorando per il rilancio della tradizionale «Fiera dei Morti»
13 Ottobre 2016 ore 13:40

Una tradizione ormai più che centenaria che vanta una forte affluenza di visitatori che arrivano nella cittadina del Chiese dai paesi limitrofi delle province di Brescia, Mantova e Cremona. Per questo motivo l’esecutivo del sindaco Raffaele Favalli ha fissato le nuove direttive organizzative e le linee guida dell’edizione 2016, individuando le vie del centro storico che saranno interessate dall’occupazione del suolo pubblico in occasione dell’evento fieristico che si svolgerà come da tradizione nelle giornate del 30 e 31 ottobre e primo novembre. In particolare, sono stati previsti un totale di 42 posteggi da assegnare nel centro storico asolano ai titolari di commercio che ne facciano richiesta ed è prevista, inoltre, una esposizione di autovetture in via Largo Mazzini. 

L’area interna e perimetrale nel centro storico, lato parcheggi fronte Cattedrale di Sant’Andrea, della centrale piazza XX Settembre verrà destinata al mondo agricolo, al commercio di prodotti tipici locali e allo svolgimento di manifestazioni promosse dall’a mministrazione comunale. Via Battisti e un tratto di via Schiantarelli sarà destinata all’a s s ociazione Esercenti di Asola per la rivalorizzazione dell’area commerciale mediante il posizionamento di banchi con prodotti di alta qualità. Largo Libertà e un tratto di via Libertà, infine, sarà interessata da una manifestazione di «Street Food» promosso dall’associazione «Eppy Farm» per la promozione di prodotti alimentari tipici di varie Regioni italiane e Nazioni del mondo.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia