I corsi del «Pensatoio»

I corsi del «Pensatoio»
Cultura 01 Novembre 2016 ore 12:31

I corsi de «Il Pensatoio - Cibo per la mente», la scuola serale di Asola sono aperti a chiunque, senza distinzione di età o background culturale. La scuola è organizzata in classi basate sull’idea di formazione permanente della persona. Con inizio questo autunno, e divisi in tre macro aree cultura, informatica, tecnica e lingue sono partiti i seguenti corsi: inglese, spagnolo, tedesco, lingua e cultura greca, informatica di base, degustazione vino, photoshop e cucito di sopravvivenza. Un principio, una linea guida seguita in primis daLeonardo Bugada , docente presso l’Istituto Bonsignori di Remedello, che gestisce il Pensatoio dal 2013, e Fabio Campanini, ricercatore, che si occupa di finanziamenti, concorsi e bandi, e che si fonda sull’idea che in ogni periodo della vita, in qualsiasi età, si può imparare sempre qualcosa di nuovo. 


Necrologie