Festival Mario Casnici, edizione imperdibile

Festival Mario Casnici, edizione imperdibile
01 Agosto 2016 ore 08:35

Un’estate sulle note dell’associazione musicale «Mario Casnici». Quella che sta per iniziare è l’undicesima edizione del festival, organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale, la Pro loco e diversi sponsor privati, che ormai è un punto di riferimento culturale nella bassa bresciana e in tutta la provincia. Le tre serate, che si svolgeranno il 5, 6 e 7 agosto, inizieranno venerdì alle ore 21.30 nel cortile delle scuole medie dove si esibirà il cantante bresciano Boris Savoldelli. Lo spettacolo si baserà su un’idea mantrica dei brani. Sabato 6 agosto, invece, alle 21.30 con Massimo Guerini Esemble, si svolgerà lo spettacolo «Ci sono notti che non accadono mai».

Il titolo è un omaggio alla poetessa Alda Merini. Ad accompagnare il solista ci saranno musicisti dalle diverse provenienze artistiche. L’ultima sera, sempre alle 21.30, andranno in scena gli «Jashgawronsky brothers», un trio armeno che da oltre 15 anni porta in giro per il mondo la musica da riciclo. In sostanza suonano con tutto, addirittura anche con i sacchetti delle patatine. Il loro repertorio spazia dalla musica classica alla parodia teatrale. La comicità di questi «pazzi scatenati» spiazza qualsiasi logica e razionalità. Il loro è virtuosismo, ma anche Jaques Tati, Groucho Marx ed è soprattutto menefreghismo di tutto. In poche parole sarà uno spettacolo imperdibile ed unico nel suo genere. L’organizzazione fa sapere che in caso di maltempo, gli spettacoli si svolgeranno nella palestra di fronte al cortile delle scuole in via Dante.

Valerio Morabito 


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia