Menu
Cerca
8 marzo

“Donne c’avete intelletto d’amore”: la 12 ore su Facebook per celebrare l’8 marzo

"Non è più possibile pensare alla donna come elemento sacrificabile della famiglia" ha sottolineato l'Amministrazione.

“Donne c’avete intelletto d’amore”: la 12 ore su Facebook per celebrare l’8 marzo
Cultura Sebino e Franciacorta, 07 Marzo 2021 ore 11:49

L’iniziativa è stata organizzata dall’assessorato alla Cultura e dalla biblioteca di Provaglio d’Iseo per la Giornata della donna.

“Donne c’avete intelletto d’amore”: la 12 ore su Facebook per celebrare l’8 marzo

“Donne c’avete intelletto d’amore”, questo il titolo della dodici ore al femminile che l’assessorato alla Cultura e la biblioteca civica Beppe Fenoglio di Provaglio hanno voluto offrire ai propri follower di Facebook.

Si tratta di dodici pubblicazioni, una ogni ora a partire dalle 9 di lunedì mattina, che avranno come filo conduttore il mondo femminile inteso nella più ampia delle accezioni.
Un evento diviso in dodici momenti che vuole sottolineare che l’attenzione verso le donne non deve ridursi al momento della ricorrenza ma essere costante e continua.

Scelto per onorare il sommo poeta a 700 anni dalla sua morte, il titolo altro non è che la celebrazione del cuore delle donne visto non come semplice fabbrica di emozioni ma come centro complesso dell’intelligenza, la combinazione formidabile testa e cuore che oggi come al tempo di Dante e Beatrice dovrebbe renderle vincenti in ambito famigliare, professionale e sociale.
Il condizionale è d’obbligo considerato che anche il contemporaneo nonché l’emergenza Covid ha riportato a galla vecchie convinzioni secondo le quali la donna, una e trina, moglie, madre, lavoratrice è l’elemento sacrificabile della famiglia.

“Per poter pretendere un vero cambiamento in una società che riconosca pienamente l’importanza del ruolo della donna – afferma Magdalena Preaux, consigliera delegata alle pari opportunità – dobbiamo partire dai nostri nuclei familiari, dalle nostre quattro mura. Dobbiamo partire dal nostro modo di pensare e di porci, dalle parole usate nel quotidiano. Sicuramente la strada percorsa fino ad oggi ha dato dei risultati ma ogni anno i dati dimostrano come i passi da compiere siano ancora molti. Ricordiamoci che l’8 marzo è un giorno di battaglia. Lottiamo per i nostri diritti, per quelle che l’hanno fatto prima di noi e perché le future generazioni trovino meno ostacoli sulla loro strada.”

L’otto marzo è una data importante per le donne e l’Amministrazione comunale vuole ricordarle tutte, poetesse e scienziate, sportive e cantanti, casalinghe e insegnanti, medici e parlamentari, artiste e suore, regine e impiegate in questo spazio virtuale che prevede la loro presenza al fianco di quella degli uomini valorizzando le loro potenzialità in modo inclusivo.

Le voci di Anna, Antonio e Luisa con la musica di Antonio che accompagna scritti di artisti famosi daranno una mano a celebrare le donne che, come Beatrice, con meraviglia, entusiasmo, determinazione e voglia di vivere traghettano il mondo verso la salvezza.
Appuntamento quindi, allo scoccare di ogni ora, sulla pagina Facebook del comune di Provaglio.

Necrologie