Concerto a palazzo rievoca la Serenissima

Ai flauti Franco Nobis e Marco Tansini, al clavicembalo Silvia Sesenna. Tra un brano e l'altro un racconto.

Concerto a palazzo rievoca la Serenissima
27 Ottobre 2017 ore 12:15

Concerto di Antonio Vivaldi nel prestigioso salone del palazzo comunale appartenuto alla famiglia Luzzago.

Concerto a palazzo. Una rievocazione della Serenissima

Concerto
Da destra, Nobis, Sesenna e l’assessore Savoldi

Ai flauti traversi i musicisti Franco Nobis e Marco Tansini, e al clavicembalo, di tipo francese, Silvia Sesenna. Ouverture sono stati due trii, il primo in re maggiore seguito da quello in sol maggiore; una sonata in quattro tempi e, in conclusione, il concerto con due flauti traversi in do maggiore. Per il bis, dopo gli applausi, è stato proposto un brano di Giuseppe Sammartini, musicista milanese del Settecento.

“L’affascinante storia del ritrovamento della più cospicua raccolta di manoscritti vivaldiani può guidarci a rivivere la rinascita della musica barocca nel Novecento e la riscoperta dei suoi autori” ha commentato l’assessore Fabrizio Bosio. E proprio in aggiunta alla musica, Franco Nobis ha narrato, tra un brano e l’altro, una breve storia sulle sorti dei manoscritti di Vivaldi.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve